Giro d'Onore 2020 - Il saluto di Filippo Ganna