NUOVA PROCEDURA INSERIMENTO ELENCO SCORTE TECNICHE – A.S.A.

Comunicato N. 5 del 27 febbraio 2020

Direttori di Corsa

Si informano tutti i Comitati Regionali, i responsabili regionali delle CRDCS, i Settori studi Regionali, le Scorte Tecniche e gli A.S.A che, al fine di poter sostenere l’esame presso i compartimenti di P.S. ed in considerazione di quanto previsto dal Disciplinare delle Scorte tecniche per le gare ciclistiche su strada, al termine dei corsi di formazione, delle figure sopra richiamate, verranno rilasciati i certificati di partecipazione al corso e saranno inseriti nel sistema Ksport in modo tale potersi tesserare per la stagione in corso. Ciò consentirà agli stessi di poter sostenere l’esame presso i compartimenti di P.S. per il rilascio dell’abilitazione ministeriale.

La procedura per i nuovi A.S.A. sarà:

  1. Corso di formazione;
  2. Esame abilitativo al termine del corso;
  3. Ratifica da parte della Segreteria Generale F.C.I.
  4. Inserimento nell’albo sul sistema Ksport;
  5. Tesseramento presso una società regolarmente affiliata come A.S.A.
  6.  Richiesta al Compartimento di P.S. del rilascio dell’abilitazione A.S.A. presentando la tessera di cui al punto 5.

Per le nuove Scorte Tecniche ricordiamo che per svolgere l’attività in gare della FCI devono aver superato prima il percorso formativo riservato alle Motostaffette.

Solo quelle figure in possesso dei requisiti previsti dal Disciplinare delle Scorte Tecniche (Art. 2 c. 2-bis) verranno inserite immediatamente nell’elenco delle Scorte Tecniche per dare loro la possibilità di effettuare il tesseramento.

La procedura per le nuove SCORTE TECNICHE sarà:

  1. Corso di formazione MOTOSTAFFETTA SM;
  2. Esame MOTOSTAFFETTA SM;
  3. Ratifica da parte della Segreteria Generale F.C.I.
  4. Inserimento nell’albo come MOTOSTAFFETTA SM sul sistema Ksport;
  5. Tesseramento presso una società affiliata come SM;
  6. Corso formazione SCORTA TECNICA;
  7. Esame di abilitazione Scorta Tecnica presso il Compartimento di P.S. presentando la tessera di cui al punto 5.
  8. Invio tramite mail dell’abilitazione Scorta Tecnica alla C.N.D.C.S.;
  9. Conversione della tessera SM in STC.

Tanto premesso, si ribadisce che è compito dei Direttori di Corsa verificare, prima dell’ammissione in corsa, che le figure accreditate abbiano la tessera in corso di validità e l’abilitazione Ministeriale.

Il Presidente della C.N.D.C.S.

f.to Roberto Sgalla