MODIFICA NORME ATTUATIVE 2019

Comunicato N. 001 del 10 gennaio 2019

Punto1

Il C.F. del 20/21 dicembre 2018, ha approvato la seguente normativa relativa alla partecipazione di formazioni straniere alle gare regionali in Italia:

  • nelle gare regionali, dalla categoria allievi alla categoria elite (età massima 25 anni -nati nel 1994), potrà partecipare  una formazione di club straniera composta da un minimo di 3 ad un massimo di 5 atleti partenti.

  • Le squadre straniere, non nazionali, interessate dovranno inviarne richiesta alla STF strada unitamente all’autorizzazione della propria Federazione ed all’invito da parte della società organizzatrice.

  • E’ previsto il pagamento di una tassa di iscrizione pari ad € 30 per ogni atleta, per ogni singola gara da corrispondere all’organizzatore.

 

Punto 2

Con delibera Presidenziale n°1 del 4 gennaio 2019, è stata approvata la modifica della normativa relativa ai Permessi Temporanei individuali ad atleti stranieri, così come segue:

  • Permessi di gara temporanei, possono essere rilasciati ad atleti/e stranieri/e cat. allievi m/f, juniores m/f, under 23 ed elite sc (età massima 25 anni -nati nel 1994)  che soggiornano in Italia per massimo di 4 gare nel corso dell’anno, per atleta singolo. Gli atleti/e gareggeranno solo in gare regionali, a titolo individuale, indossando la maglia con i colori sociali del club di appartenenza della propria nazione.

  • Tali permessi, devono essere rilasciati dalla STF - Settore strada, su richiesta della Federazione straniera di appartenenza.

  • Gli atleti autorizzati dovranno inoltre corrispondere agli organizzatori, al momento della verifica licenze, la quota di iscrizione di € 25 per costi organizzativi.

 

 

Il Presidente Commissione Strada-PisTA

( Ruggero Cazzaniga)