PIANO SCUOLA ESTATE 2021

Interessante opportunità di collaborazione tra istituti scolastici e ASD/SSD affiliate alla FCI

Scuola Estate 2021

Il Ministero dell’Istruzione – Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione – si è impegnato a sviluppare diversi progetti a favore delle realtà locali con il fine di cercare di contrastare le problematiche e le difficoltà insorte a causa dell’emergenza epidemiologica tutt’ora in corso, che hanno impedito il regolare svolgimento di una normale attività educativa.

Per evitare un processo di dispersione scolastica, sono state quindi state stanziate dal predetto Ministero importanti somme a supporto delle istituzioni scolastiche statali di ogni ordine e grado da impiegare in attività che possano favorire il potenziamento dell’offerta formativa extracurriculare e della vita sociale di gruppo degli studenti nel periodo estivo che intercorre tra la fine dell’anno accademico 2020/2021 e il 2021/2022.

Il Piano scuola per l’estate 2021 si propone quindi come un progetto a tre fasi in continuità tra loro, su adesione volontaria di studenti e famiglie, condotto e promosso da Istituzioni Scolastiche. In tale ambito, quindi, per le associazioni e società sportive affiliate alla FCI potrebbe essere particolarmente interessante proporre ad uno o più istituti scolastici la partecipazione a tale progetto, al fine di garantire agli alunni la possibilità, mediante il ciclismo, di uscire dall’impasse creato da tale straordinaria situazione emergenziale. Infatti, le ASD/SSD non potranno partecipare a tali iniziative se non “in via mediata”, dovendo essere l’istituto scolastico il soggetto promotore del progetto.

Fase 1 (Giugno 2021): Rinforzo e potenziamento delle competenze disciplinari e relazionali

Gli Istituti potranno proporre delle iniziative di orientamento quali attività laboratoriali (tra le quali anche attività sportive), approfondimenti per la conoscenza del territorio e delle tradizioni locali o l’incontro con il mondo del lavoro o del terzo settore.

Fase 2 (Luglio e Agosto 2021): Rinforzo e potenziamento delle competenze disciplinari e della socialità

Il concetto di “Patto educativo di comunità” può porsi come modalità affinché il territorio si renda sostenitore della fruizione di capitale sociale dello stesso territorio. Attività di tipo CAMPUS (Computing, Arte, Musica, vita Pubblica, Sport) possono dunque rappresentare un’opportunità per avvicinare la scuola ad attività particolarmente coinvolte dalla crisi pandemica. Le stesse attività motorie, infatti, se svolte all’interno di contesti sportivi scolastici con la collaborazione di società o associazioni sportive locali e/o con gli organismi affiliai al CONI e al CIP, possono istaurarsi anche come proseguo di attività già iniziate o come ulteriore occasione per permettere alle realtà locali di farsi conoscere tra i giovani studenti del posto.

Fase 3 (Settembre 2021): Rinforzo e potenziamento competenze disciplinari e relazionali con intro al nuovo anno scolastico

In continuità con i progetti già precedentemente inaugurati, possono quindi essere avviate attività laboratoriali o sportelli di tipo tematico-informativa o di materie afferenti all’inclusione sociale.

L’importo complessivo per la realizzazione del progetto ammonta a circa 520 milioni di euro, suddiviso in tre macroaree di finanziamento e soggette a specifiche istruzioni circa la modalità di accesso (le domande di candidatura da parte degli istituti scolastici dovranno tassativamente essere presentate entro il 21 Maggio 2021) e rendicontazione delle risorse stesse.

Nell’ottica dunque di rinforzare questa rete di iniziative progettuali che prevedono una forte collaborazione tra scuole, enti pubblici, privati e associazioni, l’occasione di potersi proporre agli istituti locali per lo svolgimento e l’implicita promozione delle proprie attività potrebbe rivelarsi un’importantissima occasione per moltissime realtà, soprattutto se duramente colpite dalla situazione epidemiologica in corso, per farsi conoscere e accrescere il proprio bacino di utenti.

Per ulteriori informazioni: https://pianoestate.static.istruzione.it/index.html

Dott. Enrico Savio – Referente fiscale FCI