Curva in fuorisella

Materiale necessario 2 coni oppure cinesini o in alternativa bicchieri in plastica rovesciati, cartoni del latte ecc.

Schermata 2020 04 06 Alle 10

Materiale necessario 2 coni oppure cinesini o in alternativa bicchieri in plastica rovesciati, cartoni del latte ecc.

Preparazione: Sistemare i due coni a 2 mt di distanza circa l’uno dall’altro nella posizione 1 e 2 come in figura

L'esercizio: Partire da una decina di metri di distanza dai coni, dalla parte del cono 2, in direzione del lato destro del cono 1 e prendendo velocità. A circa 3 mt affrontare L’INSERIMENTO IN CURVA verso sinistra attorno al cono 1 assumendo le seguenti posizioni di FUORISELLA in bici:

  • Posizionare il pedale sinistro, interno curva, in alto, mentre quello destro, esterno curva, in basso (foto 1.1)
  • Inclinare la bici verso l’interno della curva e spostare il bacino, in fuori sella, verso l’esterno curva (foto 1.2) formando così un angolo tra i due assi di circa 30°.
  • Inclinare il busto in avanti, rivolto verso il centro della curva, formando così una linea spezzata con la postura (foto 1.3)
  • Variare l’assetto delle braccia sul manubrio, il braccio sinistro, interno curva, disteso; quello destro, invece, con gomito piegato ed esterno (foto 1.4)
  • Lo sguardo deve essere fisso verso il cono 1, quello attorno il quale si gira, fino al punto di corda A (foto 1.5)

Per L’USCITA DI CURVA variare l’assetto secondo quanto segue:

  • Passato il punto di corda A, mantenendo l’assetto FUORISELLA precedente, lo sguardo passa come riferimento verso il cono 2 (foto 2.1)
  • Al passaggio in prossimità del cono 2 si ritorna all’assetto in sella, con lo sguardo verso la direzione di uscita e in fase di spinta sui pedali (foto 2.2)