27 Maggio Mag 2024 0907 26 days ago

HERO pedala per Gino

L’edizione 2024 di BMW HERO Südtirol Dolomites ricorderà la scomparsa del ciclista svizzero Gino Mäder promuovendo una iniziativa benefica

Hero Bahrain

I giorni che hanno accompagnato la passata edizione di 2023 BMW HERO Südtirol Dolomites sono stati segnati dalla notizia del terribile incidente che ha portato alla scomparsa del ciclista elvetico Gino Mäder durante la quinta tappa del Giro di Svizzera. In vista dell’edizione 2024, l’organizzazione HERO ha voluto istituire una raccolta fondi in suo onore con un “format” ispirato dallo stesso Gino: durante le gare, infatti, il ciclista svizzero era solito legare il proprio piazzamento in classifica a delle iniziative di beneficenza a favore dell’ambiente.

«La vicenda drammatica di Gino ci ha molto colpito e sentiamo una forte vicinanza nei confronti dei suoi ideali, la sua passione e la dedizione per il ciclismo e per l’ambiente - commenta Gerhard Vanzi CEO di HERO – ecco perché ci siamo attivati per sostenere la sua causa»

Per questo motivo, il comitato organizzatore HERO ha voluto appoggiare l’iniziativa ambientale dell’Associazione Ride for Gino, a favore di un progetto di recupero di un'area rurale nel Cantone Jura, che prevede il sostegno di 15 aziende agricole con lo scopo di recuperare la biodiversità nel territorio attraverso l’incremento di siepi, stagni e piccole strutture.

«E ci sono sempre tracce della tua vita. Pensieri, immagini e momenti. Ci ricorderanno di te, ci renderanno felici e tristi e non ci permetteranno mai di dimenticarti. Mentre cercavo le parole adatte per il necrologio di Gino, mi sono imbattuta in queste righe, e mi hanno parlato dal profondo del cuore. – racconta Laura Jörin, sorella di Gino e fondatrice dell’associazione creata a suo nome – La simpatia e il sostegno, l'apprezzamento di Gino come persona e l'incredibile amore che abbiamo vissuto sono indescrivibili. Le persone continuano a solidarizzare con la tragica e incomprensibile disgrazia di Gino e dimostrano che non è stato dimenticato, e noi non lasceremo mai che venga dimenticato.

Con l'aiuto dell'organizzazione RideforGino, vogliamo continuare il suo impegno per l'ambiente e la sua speranza per un futuro in cui tutti fanno la loro parte per proteggere l'ambiente continuino a vivere. Con RideforGino sosteniamo progetti ambientali di ogni tipo e non lo dimenticheremo mai.»

Durante l’evento, i partecipanti potranno decidere di prendere parte all’iniziativa con due attivazioni. La prima prevede l’acquisto di un braccialetto al prezzo di 10,00 Euro, in vendita la sera di giovedì 13 giugno durante la HERO Charity Night, oppure presso Dolomiti Adventures a Selva Gardena. «Sarebbe molto bello vedere gli HEROES indossarlo durante la gara di sabato 15 giugno…» chiude Vanzi. Naturalmente il braccialetto sarà acquistabile anche on-line sul sito theHEROmall.com

La seconda iniziativa riguarda l’installazione presso lo ZERO Village della sfida “Ride for Gino Challenge”, dove chiunque potrà pedalare per 1 km nei giorni del HERO Bike Festival su una bici Technogym e contribuire a percorrere la lunghezza totale del percorso lungo della HERO (86 km con 4.500 hm): per ogni chilometro percorso. L’iniziativa è sostenuta dai Partner Generali-Cattolica e NORQAIN.

Il progetto è realizzato grazie al supporto tecnico di Challenger App, la software house italiana che ha sviluppato una piattaforma per l’allenamento indoor.

Per sostenere l’iniziativa sui social, l’hashtag ufficiale è #rideforGino.