23 Aprile Apr 2024 0908 25 days ago

Esordienti in gara per il 16° Criterium Riva Logistica

Grande giornata per il ciclismo milanese ad Olgiate Molgora in provincia di Lecco

21

Più che squilli di tromba oggi un vero e proprio concerto musicale per il ciclismo varesino soprattutto ma in tono minore anche per il ciclismo milanese che oggi in quel di Olgiate Molgora in provincia di Lecco, hanno letteralmente spopolato in entrambe le gare Esordienti, “16° Criterium Riva Logistica”, disputate nel lecchese e valide come seconda prova del 14° Criterium della Provincia di Lecco.

Tra i primo anno (classe 2011) tante emozioni con un’azione lanciata dopo qualche chilometro dal via col bustese Luca Ferro, i due alfieri della Polisportiva Besanese Ventura e Cammarata, il torinese Casalicchio (Madonna di Campagna) e il Corbettese Vitale a darci dentro a tutta.

Non verranno più raggiunti andando a regolare i conti tra loro con Luca Ferro che conquista la sua seconda vittoria stagionale su strada proprio davanti al suo eterno rivale, Luca Vitale (Corbettese) la scorsa stagione tra i giovanissimi.

Tra i top ten di giornata un terzetto Besanese, Ventura, Cammarata e Randisi (4°,5° e 6°). Gara velocissima per questa categoria che infatti ha costretto al ritiro ben 62 corridori degli 84 schieratisi al via.

Tra i secondo anno (classe 2010) gara condotta sempre con troppo tatticismo e nessun atleta che prendeva di petto la situazione concludendo la competizione con uno sprint a ranghi compatti tra i soli 40 corridori (84 i partiti) presentatisi al rush finale che Alex Rey Bramati (Besanese) non si è lasciato scappare prevalendo sul bustese De Vecchi e sul Corbettese Matteini che ha completato il podio.

Poi la ciliegina sulla torta per i due varesini vincitori delle due gare e leaders delle rispettive classifiche generali del Criterium della Provincia di Lecco.

Ordine arrivo 1° anno,

1)Luca Ferro (Bustese Olonia) km 25,600 in 451’28” media kmh 37,042;

2)Luca Vitale (Equipe Corbettese);

3)Nicolò Casalicchio (SC Madonna di Campagna) a 1”;

4)Andrea Ventura (Polisportiva Besanese) 2”;

5)Marco Cammarata (Polisportiva Besanese) 12”;

6)Andrea Randisi (Polisportiva Besanese) 1’08”;

7)Simone Zunino (Polisportiva Quiliano Bike-Marchisio) 1’53”;

8)Manuel Colombo (Bustese Olonia);

9)Arbi Gashi (Bustese O);

10)Emanuele Binda (Alzate Brianza).

Ordine arrivo 2° anno,

1)Alex Rey Bramati (Polisportiva Besanese) km 35,8 in 58’51” media kmh 35,5;

2)Lorenzo De Vecchi (Bustese Olonia);

3)Samuele Matteini (Equipe Corbettese);

4)Matteo Botta (Pedale Senaghese);

5)Lorenzo Soldarini (Pedale Ossolano);

6)Simone Marconi (UC Pessano);

7)Cristian Ghiroldi (Aspiratori Otelli);

8)Sebastiano Edoardo Spada (UC Pessano);

9)Giacomo Balduzzi (Bustese Olonia);

10)Tommaso Belani (UC Osio Sotto)-

Vito Bernardi