18 Aprile Apr 2024 0907 one month ago

Coppa Caduti Nervianesi: i numeri dell’organizzazione

Il prossimo 25 aprile torna il tradizionale appuntamento con la Coppa Caduti Nervianesi, la manifestazione ciclistica per Elite e Under 23 che taglierà quest’anno il traguardo della 77esima edizione.

┬®Elenadivincenzo 8718

NERVIANO (MI) – Il prossimo 25 aprile torna il tradizionale appuntamento con la Coppa Caduti Nervianesi, la manifestazione ciclistica per Elite e Under 23 che taglierà quest’anno il traguardo della 77esima edizione. La macchina organizzativa si è messa in moto già da diverso tempo e l’impegno è davvero importante.

“La nostra organizzazione, nel giorno della gara, può contare su circa 150 persone – conferma il presidente dell’Us Nervianese Enrico Fontana –. Cento tra collaboratori, soci e personale delle varie associazioni e tutti danno il loro contributo per garantire la massima sicurezza sul percorso. In particolar modo devo ringraziare la Polizia Stradale, la Protezione Civile di Nerviano, l’Associazione Giovani di Nerviano e il personale A.S.A. in congedo della Polizia di Stato e la Polizia Locale che presidieranno il percorso. Un particolare ringraziamento va proprio alla Polizia Locale di Nerviano e al nuovo comandante Stefano Palmeri che ha preso a cuore la nostra manifestazione e saranno presenti in gara anche con un’autovettura. La nostra principale prerogativa è la sicurezza di tutti i corridori”.

La direzione di corsa è affidata all’esperto Giuseppe Rivolta, già direttore di corsa di importanti gare professionistiche e per decenni organizzatore del Giro d’Italia Donne, che sarà affiancato da Carolina Re Depaolini e da Fabio Puricelli.

Tutto è costruito per garantire il massimo della professionalità in gara. Oltre alla Polizia Stradale ci saranno scorte tecniche e motostafette con il servizio garantito dall’Us Legnanese, mentre le auto ufficiali al seguito della gara saranno quelle di Pro Cycling Support.

Massima attenzione anche all’assistenza sanitaria in corsa: il medico di gara sarà il dottor Alessandro Calzolariassistito da un collega e con il supporto della Croce Rossa Italiana di Legnano. Saranno in gare anche due ambulanze e il centro mobile di rianimazione.

IL PERCORSO

Confermato il percorso degli ultimi anni con un totale di 153 km suddivisi su 5 giri iniziali di un circuito a lungo raggio di 25 km e 4 finali a breve raggio di 10 km. Corsa completamente pianeggiante, ma mai banale e che saprà regalare emozioni anche quest’anno.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA
Ore 8:30 – Ritrovo: c/o Comune di Nerviano – Piazza Manzoni
Ore 9:00-10:00 – Verifica Licenze
Ore 10:15 – Riunione Tecnica: c/o Sala Consiliare Comune di Nerviano – a seguire runione Sicurezza
Ore 11:00 – Presentazione Team
Ore 12:15 – Trasferimento: Monumento ai Caduti Piazza Vittoria
Ore 12:30 – Partenza – km 0: Monumento ai Caduti Piazza Vittoria

Totale KM: 153,00

Ore 15:30 – Arrivo: Centro Sportivo Re Cecconi – via Mons. Luigi Piazza – Nerviano (MI)
Cerimoniale Premiazioni – entro 15 minuti dal termine della gara (primi 3 classificati + TGV)

foto credits Elena Di Vincenzo