5 Marzo Mar 2024 0844 one month ago

Lutto - La scomparsa di Gianluca Parenti

In un tragico incidente stradale avvenuto sulle alture sopra Pistoia nei pressi di Cireglio, ha perso la vita Gianluigi Parenti, 74 anni, direttore sportivo tra i dilettanti del Team Etruria Sestese-Amore&Vita

Gianluigi Parenti Primo Da Dx

FIRENZE – In un tragico incidente stradale avvenuto sulle alture sopra Pistoia nei pressi di Cireglio, ha perso la vita Gianluigi Parenti, 74 anni, direttore sportivo tra i dilettanti del Team Etruria Sestese-Amore&Vita. Parenti era in auto in compagnia della moglie Anna Lemmi presidentessa del sodalizio ciclistico, quando per cause da accertare, è finito contro il muro di una casa all’uscita di una curva. La sua morte è stata istantanea, mentre illesa la moglie Anna. Gianluigi Parenti era nato a Lama Mocogno in provincia di Modena ed abitava a Signa in provincia di Firenze. E’ stato anche corridore prima di intraprendere l’attività di direttore sportivo e per tanti anni ha guidato la squadra della Ciclistica Sestese, prima di allestire la squadra che dirigeva anche in questa stagione. Un direttore sportivo appassionato, che amava esprimere le sue opinioni con grande franchezza, conosciuto ed apprezzato non solo nel ciclismo toscano in quanto spesso affrontava le trasferte per andare a gareggiare con i suoi atleti dell’Etruria Team Sestese Amore & Vita anche in altre regioni. Ieri sera il tragico incidente. Un amico sincero abituato a lottare contro il male e la sfortuna, che ci lascia improvvisamente. Data e luogo dei funerali non sono ancora noti. Alla moglie Anna le espressioni del più vivo cordoglio.

Antonio Mannori