26 Febbraio Feb 2024 1226 one month ago

A Novi Ligure il primo Consiglio federale del 2024

Firmata una convenzione tra la Federazione Ciclistica Italiana e il Comune per un’attività divulgativa e formativa con il Museo dei Campionissimi. Sintesi dei lavori.

Foto Museo Dei Campionissimi

NOVI LIGURE (AL) - Si è svolto a Novi Ligure (Al) il primo Consiglio federale del 2024 in occasione del quale è stata firmata una convenzione tra la Federazione Ciclistica Italiana e il Comune per un’attività divulgativa e formativa con il Museo dei Campionissimi. “Ringraziamo dell’ospitalità – ha detto il presidente Dagnoni - il sindaco Rocchino Muliere, il presidente Massimo Rosso e tutto il Consiglio regionale del Piemonte. In questi luoghi si respira la storia del ciclismo nella forma più alta e vera. Il Museo permette di percepire perfettamente il valore sociale che ha avuto il nostro sport nella storia dell'Italia”.

Questi in sintesi gli argomenti più rilevanti trattati nelle giornata di sabato.

FUORISTRADA – Aggiornata la norma relativa il tesseramento di atleti stranieri. Nel 2024 sarà possibile tesserare massimo 1 atleta straniero (maschio o femmina) anche per le società juniores, a condizione che nella stessa ci siano almeno due tesserati italiani.

I montepremi nelle gare regionali Elite e U23 da obbligatori diventano facoltativi.

PISTA – Approvati i saldi ai Centri Territoriali Pista sulla base delle attività previste e verificate attraverso il sistema informatico e le indicazioni fornite dal Settore giovanile. Finanziata l’attività degli stessi Centri per il 2024 nell’importo complessivo di 150.000 euro.

Il Trofeo delle Regioni pista nel 2023 ha riscosso un successo di partecipazione, stimolando l’attività a livello giovanile. Al fine di consolidarne la crescita, il Consiglio federale ha deliberato di riproporlo per la stagione 2024 aumentando anche i contributi a sostegno degli organizzatori e di partecipazione ai Comitati regionali.

GIUDICI DI GARA – Il presidente della Commissione Gianluca Crocetti ha presentato al Consiglio un bilancio dell’attività della Commissione negli ultimi due anni che ha portato ad una crescita complessiva del livello, rappresentato dall’incremento dei commissari di prima fascia e internazionali. “Alle Olimpiadi – ha ricordato Crocetti – saremo presenti con Francesca Mannori presidente di giuria per le gare su strada, Federica Guarniero presidente di giuria per il crosscountry, Fulvia Tosi segretaria BMX Freestyle, Stefania Muggiolu per la prima volta giudice su moto al Tour de France.”

TROFEO CONI – Il Consiglio federale ha confermato la partecipazione al Trofeo Coni per la stagione 2024, prevedendo di rendere gratuita la tassa gara prevista per tutte le manifestazioni.

Assegnati, infine, i seguenti Campionati italiani:

- Campionati Italiani Pump Truck 2024, il 22 settembre 2024, assegnati alla Bike Academy Valdinievole ASD di Pistoia, a Ponte Buggianese, c/o Bike Park Bike 360.
- Campionati Italiani Ciclismo Paralimpico MTB: assegnati alla ASD Cliclo Club Spongano, il 20 ottobre 2024 a Castro (Le)
- Campionati italiani Ciclismo Paralimpico Strada 2024 assegnati all’ASD Addesi Cycling, il 13 e 14 aprile 2024 a Montesilvano
- Campionati Italiani Ciclismo Paralimpico Pista 2024, assegnati alla ASD Restart Sport Academy Velodromo Monti di Padova il 16 giugno 2024.

Nella foto, un momento della firma della convenzione presso il Museo dei Campionissimi