6 Dicembre Dic 2023 1407 2 months ago

Successo a Casalecchio per il Gran Premio D'Autunno

Ottima l'organizzazione della Società Ciclistica Ceretolese 1969 che ha gestito perfettamente la logistica e le gare a cui hanno aderito 266 Atleti/e

26

In una splendida giornata di sole si è corso presso il Bike Park di Casalecchio la Gara Nazionale di Ciclocross denominata Gran Premio d'Autunno e valida come terza ed ultima prova del Master Cross Emilia Romagna 2023-24.

Ottima l'organizzazione della Società Ciclistica Ceretolese 1969 che ha gestito perfettamente la logistica e le gare a cui hanno aderito 266 Atleti/e.

Giornata suddivisa in due fasi con al mattino le Categorie Internazionali ed i Master e nel pomeriggio le Categorie Giovanili.

Primi a gareggiare i Master con le vittorie di Alessandro Sereni (Cicli Taddei) in Fascia 1, Luigi Ghiaroni (Bici per Tutti) in Fascia 2, Stefano Nicoletti (Emiliana Bike) in Fascia 3, Giulia Ballestri (Emiliana Bike) in Master Woman. Le gare assegnavano anche i Titoli Regionali che andavano a Apollonio (Frecce Rosse) in Fascia 1, a Ghiaroni (Bici per Tutti)in Fascia 2, a Nicoletti (Emiliana Bike) In Fascia 3 ed a Ballestri (Emiliana Bike) tra le Master Woman.

Prendevano quindi il via gli Juniores con Mattia Agostinacchio che subito si lanciava all'attacco nel tentativo di riguadagnare la testa della Classifica Master che, dopo il successo di Montecchio, aveva dovuto cedere a Luca Spezzani nella prova di Fanano quando non aveva potuto presentarsi al via perché convocato in Nazionale. Subito prendevano il largo Agostinacchio e Bosio entrambi della TSA Beltrami, mentre alle loro spalle inseguivano Rinaldi, Bonafini e Spezzani tutti della A Favore del Ciclismo. Alla fine gli atleti tagliavano il traguardo in questo ordine e Spezzani con 71 punti vinceva la Classifica Finale precedendo di un punto Agostinacchio.

Per quanto riguarda il Titolo Provinciale era Andrea Savigni (Cablotech Biotraining) a vestire la Maglia Bianco-Rosso-Blu per la Categoria Under 23

Prendevano quindi il via le Open Femminile ed anche in questa gara si assisteva al monologo della coppia Eva Lechner - Lucia Bramati della Ale Cycling Team che facevano il vuoto alle loro spalle e giungevano nell'ordine sul traguardo finale. Alle loro spalle completava il podio Giada Borghesi (Team Lapierre). Mentre tra le DJ si assisteva al successo di Greta Pighi (Ale Cycling Team) davanti a Nelia Kabetaj (Fas Airport Service) e Valeria Terzi (Ale Cycling Team).

Per quanto riguarda le Classifiche Finali tra le Elite difendeva il suo primato Giulia Bertoni (Papao Racing), tra le Under manteneva il primato Marta Zanga (TSA Beltrami) e tra le DJ manteneva il primato Valeria Terzi (Ale Cycling Team).

Alice Verri (Team Gauss) si aggiudicava il Titolo Provinciale per la Categoria DU.

Ultima partenza della mattinata quella riservata agli Open M e grande cavalcata solitaria di Filippo Agostinacchio (TSA Beltrami) che fin dal via imponeva un ritmo che nessun altro atleta riusciva a reggere ed andava a vincere con vantaggio considerevole sugli avversari, Secondo si piazzava Tommaso Ferri (Fas Airport Service) e terzo Filippo Cecchi (Bike Academy). Per la Classifica Finale degli Under Agostinacchio, vincitore a Montecchio ed assente a Fanano perchè convocato in Nazionale, raggiungeva i 70 punti. Alle sue spalle il Leader Filippo Fiorentini (A Favore del Ciclismo) perdeva lo sprint per la quarta piazza classificandosi quinto e la somma dei punteggi lo portava a 70 punti come Agostinacchio. Per regolamento a parità di punti vale il miglior piazzamento nell'ultima prova e quindi il successo Finale andava a Filippo Agostinacchio. Tra gli Elite ad imporsi nella Classifica Finale era Andrea Martinelli (Team Lapierre) che con un solo punto di vantaggio sopravanzava l'ex Leader Simone Zecchini (V.C.Reggio).

Dopo le Premiazioni delle gare mattutine si ripartiva nel primo pomeriggio con le Categorie Giovanili.

Primi a scendere in gara i G6M seguiti dalle G6F.

In campo Maschile bel successo di Omar Berlini (Pol.Fiumicinese) che precedeva Tommaso Poggi (Gagabike) e Tommaso Rossi (Forti e Liberi).

In campo Femminile ennesimo successo di Irene Righetto (Team Velociraptor) che precedeva Melissa Maia Boga (Bicifestival) e Alyssa Di Girolamo (Costa Etrusca).

Era poi la volta degli Esordienti ES2 seguiti dalle Donne Esordienti DE2.

In campo maschile splendido attacco finale di Michel Careri (Guerciotti Salus Development) che staccava nell' ultima tornata Lucio Baccini (Ale Cycling Team) e Leonardo Manfredi (A Favore del Ciclismo) che chiudevano nell'ordine Careri, già capoclassifica, con la vittoria consolidava il suo successo Finale nel Master Cross.

Il Titolo Provinciale andava a Manuele Marzari (A Favore del Ciclismo).

Tra le ragazze splendida vittoria solitaria per la Campionessa Italiana Beatrice Maifrè (Malavì Tirano). Al secondo posto Giorgia Sardi (Gagabike) che comunque si consolava consolidando la sua classifica che già la vedeva Leader, aggiudicandosi il Master Cross. Completava il podio Beatrice Trabucchi (Ale Cycling Team).

La Maglia di Campionessa Provinciale finiva sulle spalle di Rachele Formica (Calderara Stm)

A seguire partivano gli Allievi di Primo Anno AL1 seguiti dalle Allieve di Primo Anno DA1.

In campo maschile grande battaglia tra Nicholas Scalorbi (Ale Cycling Team), Tommaso Roggi (Olimpia Valdarnese) e Giovanni Bosio (Guerciotti Salus Development) con quest'ultimo che nelle ultime batture prendeva il largo aggiudicandosi la gara ed anche la Classifica Finale che già conduceva con netto margine su Scalorbi. Al secondo posto chiudeva Roggi mentre completava il podio Scalorbi.

Federico Ricci (Ceretolese 1969) si aggiudicava il Titolo Provinciale.

Tra le ragazze monologo di Nicole Righetto (Team Velociraptor) che prendeva il largo fin dalle prime battute e faceva il vuoto alle sue spalle. Al secondo posto si classificava Aurora Masi (Sorgente Pradipozzo) che allo sprint precedeva Jolanda Sambi (Ale Cycling Team).

Lotta incertissima per la Classifica Finale Master che vedeva la Righetto terza a 70 punti, preceduta da Emma Sara Riccardi (Hard Rock) che col quarto posto raggiungeva 72 punti, ma metteva tutti d'accordo la Leader Giada Galasso (Ciclistica Rostese) in testa alla Classifica fin dalla prima tappa che col sesto posto raggiungeva i 73 punti e quindi la vittoria Finale.

In conclusione gareggiavano gli Allievi Secondo Anno AL2 seguite dalle Donne Allieve Secondo Anno DA2.

In campo maschile lotta incertissima tra il Leader della Classifica Paolo Marangon (Guerciotti Salus Development) e Ivan Colombo (GB Junior) con quest'ultimo che nell'ultimo giro riusciva a staccare Marangon e ad aggiudicarsi la vittoria. Marangon chiudeva secondo consolandosi con la Vittoria nella Classifica Finale del Master Cross. Completava il podio con un bel finale Stefano Cavalli (Ale Cycling Team).

Marzari Michele (A Favore del Ciclismo) si aggiudicava il Titolo Provinciale della Categoria.

In campo femminile da subito protagonista un terzetto di qualificatissime Atlete, Nicole Azzetti (Zanolini), Elisa Giangrasso (Guerciotti Salus Development) e Valentina Bravi (A Favore del Cilclismo). Purtroppo una indisposizione metteva fuori gara la Azzetti e restavano a contendersi la vittoria la Bravi e la Giangrasso. Una scivolata penalizzava la Bravi spianando la strada per il successo alla Giangrasso che con tre veìittorie nelle tre prove dominava la Classifica Finale Master Cross proprio davanti alla Bravi seconda in tutte e tre le prove. Completava il podio di gara Elisa Corradetti (Team Di Federico).

Cala il sipario su questa Terza Edizione del Master Cross Emilia Romagna voluto fortemente da Fabio Sgarzi titolare della Sgarzi Packing.

La Presidente della A Favore del Ciclismo, Simona Pellacani, ringrazia le Società che hanno organizzato le tre prove, Stefano Ballandi e Lucia Trentini che hanno sempre garantito un buonissimo Servizio Fotografico, Canale 88 (tutto lo Staff) per le Dirette Facebook e Televisive e Moreno Marin Speaker insuperabile.

Adesso si guarda al futuro che si chiama...Campionato Italiano Categorie Giovanili che la A Favore del Ciclismo organizza il 27 e 28 Gennaio 2024 a Castelletto di Serravalle.