5 Giugno Giu 2023 1011 one year ago

CDM BMX Race - Secondo posto di Francesca Cingolani a Sakarya

L'Azzurra chiude alla piazza d'onore nella seconda prova del challenge UCI che ha fatto il suo esordio nella stagione in Turchia. Bene anche Radaelli (quarto) tra gli U23.

Photo 2023 06 05 10 30 50

Sakarya (Tur) - La Coppa del Mondo BMX Race svoltasi in Turchia a Sakarya ha fornito informazioni importanti al CT Tommaso Lupi, a cominciare dalla conferma dei nostri Under 23. Dopo la prova di sabato, che è servita come ambientamento in un contesto internazionale altamente competitivo e su una pista tecnica e veloce, Francesca Cingolani ha colto un ottimo secondo posto tra le Under 23 (alle spalle della francese Martinez) domenica, mentre nella stessa categoria l’ex campione del mondo juniores Marco Radaelli ha sfiorato il podio, giungendo quarto.

Se a questi risultati aggiungiamo anche la finale raggiunta, nella prima giornata di gare, da Tommaso Gasparoli (per l’occasione non selezionato con la maglia azzurra ma da tempo nel giro della Nazionale, tant’è che sarà azzurro la prossima settimana in Coppa Europa), abbiamo un quadro abbastanza confortante per quanto riguarda la categoria cadetta.

Lo ricorda anche il tecnico Lupi al termine di questa impegnativa due giorni: “Sono soddisfatto. Ho visto un bel gruppo di atleti competitivi in una prova di Coppa del Mondo in cui c’erano tutti i nomi importanti del circuito e il livello era altissimo. Qualche sbavatura non ci ha permesso di arrivare ancora più su; sappiamo bene che in questa disciplina i margini di errore sono praticamente vicini allo zero. Anche questo fine settimana mi ha confermato quanto sapevo da tempo: il gruppo è competitivo e di qualità. Il nostro obiettivo è quello di farlo crescere ancora. Voglio ringraziare tutti i componenti dello staff che hanno gestito il gruppo in condizioni difficili sotto il diluvio entrambi i giorni.”

Per quanto riguarda gli élite Giacomo Gargaglia, al primo anno nella categoria assoluta, è 35° sabato e 51° domenica. Michele Tomizioli si è fermato in entrambe le prove nelle qualifiche. Da segnalare i piazzamenti di Pietro Bertagnoli, in Turchia con la sua squadra e non in Nazionale, che raggiunge in entrambe le prove i quarti (31° il sabato e 27° la domenica).

Le due prime prove di Coppa del Mondo sono state vinte rispettivamente dei francesi Mahieu e Daudet tra gli Elite, dalla tedesca Shriever tra le Donne Elite, dal neozelandese Bearman tra gli U23 e dalla francese Martinez tra le Donne U23.