28 Marzo Mar 2023 0915 one year ago

22^ Marlene Südtirol Sunshine Race: a Nalles attesi grandi protagonisti

L’1 e il 2 aprile la “classica” della mtb con i campioni nazionali e internazionali. Presenti i campioni Luca Braidot, Jens Schuermans e Bartłomiej Wawak. Al femminile sfileranno le élite Anne Tauber, Yana Belomoina e Paula Gorycka

Image005

Si avvicina l’attesissimo appuntamento della Marlene Südtirol Sunshine Race, il festival delle grandi firme della mtb internazionale in programma l’1 e il 2 aprile. Il classico evento di Nalles, in Alto Adige, non smette mai di stupire e sull’adrenalinico circuito gireranno le star delle ruote grasse.

Alla Marlene Südtirol Sunshine Race, si sa, vincono i grandi campioni e il 31enne goriziano Luca Braidot, dopo il secondo posto centrato nel 2016 e il terzo posto nel 2019, è tra i candidati alla vittoria della 22.a edizione. Non ha bisogno di presentazioni, nel suo palmares vanta una medaglia di bronzo ai Campionati Mondiali Élite XC 2022, oltre a un titolo mondiale e quattro titoli europei di staffetta a squadre. L’atleta azzurro della Santa Cruz Rockshox, secondo peraltro nel Cross-Country Ranking Élite UCI, ha inoltre vinto la recente gara internazionale di classe 1 Pineta Sperane XCO, battendo il compagno di squadra Nadir Colledani e il fratello Daniele. La vittoria alla Marlene Südtirol Sunshine Race non sarà poi così scontata, perché risultano iscritti anche il belga Jens Schuermans (Giant Factory Off-Road Team), il quale è stato 5 volte campione nazionale Élite, vantando inoltre 5 podi in Coppa del Mondo in carriera e due partecipazioni alle Olimpiadi nel 2016 e 2020, ed il campione nazionale polacco Bartłomiej Wawak del KTM Factory Team.

Se i campioni in campo maschile non mancano, anche tra le donne non si scherza affatto. A Nalles è attesa la campionessa olandese Anne Tauber (Orbea Factory Team), seconda alla Marlene Südtirol Sunshine Race nel 2019 e salita sul terzo gradino del podio nella gara Open alla Coppa Città di Albenga un paio di settimane fa. Sfilerà anche la campionessa ucraina Yana Belomoina, prima nella classifica UCI Cross-Country Women's Élite 2017 e campionessa UCI Mountain Bike World Cup 2014 nella categoria U23. Anche lei nel 2019 è salita sul podio altoatesino, nella gara vinta dalla svizzera Sina Frei. Presente pure alla storica gara la campionessa polacca Paula Gorycka, ex professionista su strada dal 2009 al 2016.

Questi sono soltanto i primi nomi élite che si troveranno in partenza sabato 1° aprile, con lo start delle donne Élite e Junior previsto alle 11.30, mentre gli uomini scatteranno due ore dopo. Ad inaugurare la giornata ci sarà invece la categoria Junior maschile con il via ufficiale della gara alle 9.30. Domenica a partire dalle 9.30 scenderanno sul circuito le categorie Esordienti e Allievi, 1° e 2° anno.

Il comitato organizzatore altoatesino è già all’opera per allestire un circuito “mondiale” tra i vigneti e i meleti di Nalles.