25 Settembre Set 2022 0924 2 months ago

Un ligure e due lombardi nella cronoscalata Trofeo Upslowtour

Protagonisti il ligure Mark Lorenzo Finn, il lombardo Filippo Nespoli e il suo corregionale Matteo Tarolla

Cronoscalata

Il ligure Mark Lorenzo Finn, il lombardo Filippo Nespoli e il suo corregionale Matteo Tarolla. Lungo i 5 insidiosi km da San Secondo a Prarostino sono loro i protagonisti di un riuscito pomeriggio per i migliori interpreti per la salita, suddivisi in tre categorie: successo per la cronoscalata multicategoria trofeo Upslowtour, iniziativa che attraverso il ciclismo giovanile - oltre cento iscritti provenienti da 4 e Francia e Svizzera- regioni e due ha messo l'accento su un territorio impegnato a credere fortemente nel binomio con le due ruote e il cicloturismo. Organizzata da Gsr Alpina la gara ha visto salire in cattedra Finn (Nuova Arma di Taggia Ballerin), plurivuncitore stagionale, capace di un tempo prodigio 12'29" con 45" di distacco da Roberto Capello (Sanmaurese), terzo Lorenzo Guglielmi della Gb Junior.

Tra gli juniores sfida aperta tra il vincitore in 12'16" Lorenzo Nespoli (Giovani Giussanesi) ed il secondo classificato Filippo Turconi(Bustese Olonia), a 17' dal campione regionale lombardo. Terzo posto di Samuele Alari, Romanese. Hanno chiuso gli Elite ed under con acuto del bresciano Matteo Tarolla, della societa'Valseriana, 4" avanti all'ottimo Luca Cavallo(Overall), dronerese, mentre sul podio è salito anche Francesco Galimberti, in forza alla lombarda Biesse Carrera. Quarto Andrea Bruno Alfio della toscana Parkpre.