18 Agosto Ago 2022 2249 one month ago

MONACO 2022: La Mtb XCO inizia con la gara maschile.

Oggi i sopralluoghi. Dalle prime impressioni è parso un tracciato molto veloce. Probabilmente pioverà.

Whats App Image 2022 08 18 At 19

MONACO: A Monaco di Baviera è tempo di campionati Europei di Mtb XCO, specialità olimpica.

Il Commissario tecnico dell’Italia, Mirko Celestino, con i suoi ragazzi Gerhard Kerschbaumer, Juri Zanotti, Daniele Braidot, Martina Berta, Greta Seiwald, Giorgia Marchet hanno effettuato il sopralluogo all’Olympia Park, nel quartiere Oberwiesenfeld.

Dalle prime impressioni è parso un tracciato molto veloce e reso ostico dal fatto che alcuni degli ostacoli artificiali sono stati da poco posizionati e potrebbero modificare la loro reazione al passaggio degli atleti, in caso di pioggia.

Un elemento, quello atmosferico, che non pare però preoccupare gli azzurri. Si gareggia su un tracciato di 4,3 km con un dislivello di 157 metri. Il circuito è composto da 3 salite e 2 rock garden, la parte più tecnica del percorso, e la seguente discesa. Tutto si snoda attorno ad una collina da cui si possono vedere diversi degli impianti sportivi che ospitano la rassegna Monaco2022.

Si inizia con la corsa maschile nel pomeriggio. 62 i bikers al via, tra i grandi favoriti si guarda con attenzione al campione olimpico Thomas Pidcock.

“I ragazzi sono pronti – le parole di Celestino – il tracciato è più bello di quello che ci aspettavamo. In precedenza lo avevamo visionato solamente a piedi. Siamo in un contesto bellissimo, dove prevediamo tanto pubblico e spettacolo. Prevedo una corsa veloce con 10’ a giro di percorrenza. Assente Luca Braidot (2 volte vincitore in Coppa del Mondo), che sta preparando il Mondiale, ma gli altri sono pronti e motivati”.

Guardando ai singoli: “Zanotti ha tanta voglia di emergere, in Canada ha fatto molto bene in Coppa, mentre Kershbaumer è quello di esperienza, così come Braidot. Sarà importante studiare bene l’assetto delle bici e il tipo di copertoni. Inoltre su un percorso realizzato da poco, la pioggia potrebbe modificarne la stabilità”.

Venerdì 19 agosto

• 09:00 10:30 training donne

• 10:30 12:00 training uomini

• 16:00 16:30 warm up uomini

• 16:30 call up

• 17:00 18:40 gara uomini

• 18:40 18:55 cerimonia medaglie

Sabato 20 agosto

• 11:00 - 11:30 warm up donne

• 11:30 call up

• 12:00 13:40 gara donne

• 13:40 13:55 cerimonia medaglie

P.I.