7 Luglio Lug 2022 1440 one month ago

EUROPEI STRADA ANADIA 2022 - Crono jrs: quarta Venturelli, sesto Milesi

L'azzurra sfiora il podio Juniores e si ferma al quarto posto, 12esima Alice Toniolli - Al maschile 17esimo Samuele Alari

Progetto Senza Titolo (1)

Anadia (07/07) - E' partito ufficialmente questa mattina in Campionato Europeo strada dedicato a Juniores e Under 23, in scena questo weekend lungo le strade del Portogallo. Parte bene il gruppo azzurro che piazza due atleti nelle Top 10 maschile e femminile: quarta piazza per Federica Venturelli e sesto posto per Nicolas Milesi.

Una prova maiuscola quella dell'azzurra, che al primo anno junior si ferma ai piedi del podio per una questione di centesimi. Vince il titolo la tedesca Justyna Czapla, davanti alla francese Eglantine Rayer e la belga Febe Jooris, battute rispettivamente per 45” e 48”. 48” è anche il distacco di Federica Venturelli, che deve accontentarsi del quarto posto. Dodicesima piazza per la compagna di squadra Alice Toniolli.

"Un vero peccato, una medaglia persa per appena 20 centimetri" il commento a caldo del CT Marco Velo. Che aggiunge: "Federica è stata sfortunata: una ragazza le è cascata proprio davanti, compromettendo di fatto una prova eccellente per essere al suo primo anno da juniores. Mi spiace perché una medaglia in più (oltre all'argento di Vittoria Guazzini, ndr) sarebbe stata una bella ciliegina sulla torta".

Al maschile è invece il lussemburghese Mathieu Kockelmann a trionfare, fermando il cronometro sul tempo di 28’06” sul traguardo di Sangalhos, battendo di 19” il belga Jens Verbrugghe e di 35” il tedesco Emil Herzog. Bella prova per l'azzurro Nicolas Milesi, che conquista la casella numero 6 in classifica a 45''. Commenta così il CT Velo: "Sono molto contento della prestazione di Milesi, arrivato ad appena 10 secondi dalla medaglia di bronzo. Un buonissimo segnale per il futuro. Si sono impegnati tutti al massimo e ho visto da parte di tutti un bel salto in avanti rispetto alle loro abituali posizioni". Diciassettesimo, infine, l'altro azzurro Samuele Alari.

Valentina Vercillo

GUARDA LA GALLERY