4 Luglio Lug 2022 0953 one month ago

Quartucci non perdona: suo il Giro delle Valli Aretine

Terza vittoria in volata su 4 compagni di fuga

Il Podio Delle Valli Aretine

Rigutino (Ar) – Un colpo di pedale magnifico per una condizione atletica stupenda. Lorenzo Quartucci protagonista ammirato della stagione sta raccogliendo ora i frutti di vittorie sfuggite per poco in precedenza. Sette prima a Malmantile una fuga di 50 chilometri per fare il bis. Sul traguardo aretino di Rigutino nell’internazionale 61° Giro delle Valli Aretine si è imposto invece in volata a 4 compagni di fuga brillanti protagonisti con lui nel finale, come Molini, Filippo Magli, Colnaghi e Pierantozzi tutti atleti che per un verso o per l’altro si sono visti di sovente tra i protagonisti nelle ultime gare. In volata Quartucci ha dimostrato di essere il più forte cogliendo un nuovo successo e avvicinandosi a quel traguardo che per Lorenzo è il passaggio nei professionisti. Dietro all’atleta della Hopplà Petroli Firenze Don Camillo in una gara di spessore tecnico notevole, il bravissimo pistoiese Molini che fino all’ultimo ha cercato di offrire alla Maltinti Banca Cambiano il primo successo stagionale dopo la bella prova e la maglia bianca dei giovani di Tommaso Dati nel Giro del Veneto a tappe. Terzo Filippo Magli che continua senza soste la serie delle belle prove e dei piazzamenti in attesa di indossare tra qualche settimana la maglia della Bardiani CSF Faizanè. L’ultima considerazione sull’orario di conclusione della corsa; le 18,30 in tutta sincerità ci sembrano eccessive.

ORDINE DI ARRIVO: 1)Lorenzo Quartucci (Hopplà Petroli Firenze Don Camillo) Km 180, in 4h25’, media km 40,755

2)Federico Molini (Maltinti Banca Cambiano); 3)Filippo Magli (Mastromarco Sensi Nibali); 4)Andrea Colnaghi (Onec Team); 5)Lucio Pierantozzi (Team Futura Rosini); 6)Ludovico Crescioli (Mastromarco Sensi Nibali) a 14”; 7)Luca Bagnara (Reda Mokador); 8)Lorenzo Peschi (Malmantile La Seggiola) a 17”; 9)Nicholas Spinelli (Maltinti Banca Cambiano); 10)Matteo Niccoli (Gragnano Sporting Club). Partiti 139, arrivati 51.

Antonio Mannori