27 Giugno Giu 2022 1700 one month ago

GP Nazionale F.W.R. Baron - Matteo Scalco il nuovo leader

L'ultimo fine settimana di giugno ha portato numerosi e importanti cambiamenti nella classifica provvisoria

PADOVA - L'ultimo fine settimana di giugno ha portato numerosi e importanti cambiamenti nella classifica provvisoria della 10^ edizione del Gran Premio Nazionale F.W.R. Baron-Progetto Giovani Juniores. Variazioni, che come era previsto alla vigilia, sono state determinate da i Campionati Italiani a Cronometro Individuali a San Giovanni al Natisone (Udine) e dal Giro a tappe della Valdera svoltosi in provincia di Pisa e vinti rispettivamente da Alessandro Cattani (Bustese Olonia) davanti a Davide Donati (Ciclistica Trevigliese) e da Leonardo Volpato (Giorgione) che ha preceduto Matteo Scalco (Borgo Molino Rinascita Ormelle).

La nuova graduatoria del Challenge voluto dalla famiglia di Fiorella, Wais, Ronny e Rino Baron, aggiornata a domenica 26 giugno, è caratterizzata proprio dalla grande rimonta avviata da Scalco che, con i suoi preziosi piazzamenti, è passato a condurla con 132 punti quando in precedenza era in seconda posizione con 88. E' riuscito quindi a scavalcare Lorenzo Conforti (Work Service Speedy Bike) che ne ha totalizzati 107 e che fino alla scorsa settimana era al comando della graduatoria con 105. In terza posizione, invece, è rimasto sempre Dario Igor Belletta (GB Team Pool Cantù) che da 79 è passato ora a 84. Ad inseguire il terzetto di testa Leonardo Volpato (Giorgione) con 79 e Mirko Bozzola (Aspiratori Otelli Carin Baiocchi) con 71. Il primo nella precedente classifica aggiornata al 19 giugno si trovava in settima posizione (51) a pari punteggio con Federico Savino (Work Service Speedy Bike) e Bozzola che era in ottava a quota 49. Ad attendere il Gran Premio Nazionale F.W.R. Baron, che sta evidenziando un grande interesse e numeri in netta crescita, ci sarà ora il Campionato Italiano su Strada della categoria programmato per domenica 3 luglio in Piemonte e precisamente a Cherasco (Cuneo) sulla distanza di 130,2 km.

Il vincitore finale del Superprestige Baron si aggiudicherà la bici corsa offerta dalla Wilier Triestina e i Trofei F.W.R. Baron e Pedron Costruzioni Davide nel Cuore. In palio anche i Trofei Garofoli Porte, RB Ronny Baron, Publinova, SanSiro, Zanon Prefabbricati e Volta Abbigliamento Corsa.

A far felice domenica 26 giugno Rino Baron i risultati provenienti dalla Puglia e precisamente da Alberobello (Bari) dal Campionato Italiano su strada professionisti vinto dal vicentino Filippo Zana ma anche gli altri tre classificati; Lorenzo Rota, Samuele Battistella ed Andrea Piccolo. "Ci onora nel vedere che i primi quattro atleti nella classifica dei Tricolori - ha sottolineato con un pizzico d'orgoglio - erano saliti tutti e quattro sul podio del nostro Superprestige e per questo rivolgo loro grandi complimenti". Un ordine d'arrivo quindi che sta ad evidenziare più che mai l'ottimo lavoro svolto, a partire dal 2013 data della sua nascita, del Progetto Giovani Juniores-Gran Premio Nazionale F.W.R. Baron che sta a rappresentare il trampolino di lancio per i corridori del futuro.

Francesco Coppola