19 Maggio Mag 2022 1757 one month ago

105^ Giro d'Italia - Oldani a Genova coglie il bis per l'Italia

Nella volata ristretta supera Lorenzo Rota (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux) e Gijs Leemreize (Jumbo-Visma) e coglie la sua prima vittoria da pro. Lopez Perez ancora in rosa.

1C929e77 7B20 68Ac 6331 66Ceba5b2c1f

Genova, 19 maggio 2022 – Ciclisti italiani ancora protagonisti a questo Giro. Dopo la bella volata di Alberto Danese ieri a Reggio Emilia, oggi, sul traguardo di Genova, fa festa Stefano Oldani, 24 anni di Milano. Il corridore della Alpecin-Fenix ha superato in volata Lorenzo Rota (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux) e Gijs Leemreize (Jumbo-Visma) con i quali si era involato a circa 50 chilometri dalla conclusione.

Tappa ricca di significati importanti quella di oggi, con il passaggio sul luogo in cui, durante la discesa dal passo del Bocco, il 9 maggio 2011 perse la vita Wouter Weylandt, e poi sul Ponte San Giorgio, ricostruito al posto del “Morandi” crollato il 14 agosto 2018 provocando 43 vittime. Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo) conserva la Maglia Rosa di leader della Classifica Generale anche se perde diversi minuti nei confronti di due avversari temibili come Wilco Kelderman e Lucas Hamilton, giunti a 38” dal terzetto di testa.

Logica esultanza per il vincitore di tappa nelle dichiarazioni post gara: “Con Lorenzo Rota scherziamo spesso in gruppo e oggi ci siamo detti di cooperare affinchè la fuga andasse in porto e giocarci tutto nel finale. Ho provato a non pensare a come avrei impostato la volata ed ha funzionato. La nostra strategia di squadra era di non ripetere l'errore di Napoli dove Mathieu [van der Poel] era da solo nella fuga e abbiamo rispettato il piano in quanto eravamo in tre. Ovviamente, io stavo lavorando per Mathieu, andando all'ammiraglia a prendere borracce e gel. Quando è partito l'attacco mi sono mosso per ostacolarlo ma non abbiamo visto più nessuno rincorrerci e siamo riusciti ad andare fino all'arrivo. Mathieu mi ha abbracciato forte all'arrivo, è fantastico essere in squadra con lui perchè da un campione del genere c'è tanto da imparare. Questa vittoria conferma che la Milano-Sanremo, la corsa dei miei sogni, può essere un obiettivo per il futuro in quanto mi difendo bene in salita."

RISULTATO DI TAPPA
1 - Stefano Oldani (Alpecin-Fenix) - 204 km in 4h26’47’’, alla media di 45.880 km/h
2 - Lorenzo Rota (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux) s.t.
3 - Gijs Leemreize (Jumbo-Visma) a 2"

CLASSIFICA GENERALE
1 - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo)
2 - Richard Carapaz (Ineos Grenadiers) a 12"
3 - Joao Pedro Almeida Gonçalves (UAE Team Emirates) s.t.

LE MAGLIE UFFICIALI

Maglia Rosa, leader della Classifica Generale, sponsorizzata da Enel - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo)
Maglia Ciclamino, leader della Classifica a Punti, dedicata al Made in Italy - Arnaud Démare (Groupama-FDJ)
Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Diego Rosa (Eolo-Kometa Cycling Team)
Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo - Juan Pedro Lopez Perez (Trek-Segafredo)