3 Febbraio Feb 2022 0901 3 months ago

ACIDOLATTICO, il podcast della Federciclismo su Spotify

Nasce il format FCI dedicato agli eventi agonistici ed istituzionali che verranno raccontati attraverso le parole dei protagonisti

IMG 0107

L’acido lattico costituisce lo scarto della produzione energetica in assenza di ossigeno. Un uomo adulto normalmente attivo ne produce circa 120 grammi al giorno, un atleta arriva ad oltre il 20% in più rispetto ad un non agonista. Il corpo umano possiede dei sistemi di difesa per proteggersi dall’acido lattico, promuovendo un turnover cellulare più rapido, riconvertendolo in glucosio e metabolizzandolo a scopo energetico. È proprio da questo concetto di energia che nasce il nome di questo podcast, con l’idea di immortalare e incanalare tutte le sensazioni, fisiche e non, del post gara dei nostri azzurri.

ACIDOLATTICO sbarca oggi su Spreaker e Spotify: un format dedicato agli eventi agonistici ed istituzionali della FCI in cui verranno raccontate cronache, aneddoti e impressioni dei protagonisti. Uno strumento prezioso per approfondire il mondo del ciclismo azzurro e quello federale: i contenuti esclusivi raccolti si trasformeranno così in podcast, registrazioni audio di natura seriale da poter ascoltare gratuitamente sulla nota piattaforma musicale.

Il primo racconto parte da Fayetteville, sede del Campionato del Mondo di ciclocross in cui l'Italia si è resa protagonista grazie al titolo nel test event del Team Relay e il bronzo di Silvia Persico nella prova Elite.

Il secondo capitolo riguarda invece i Mondiali eSports, giunti alla seconda edizione e che hanno visto la partecipazione di tre azzurri: Matteo Cigala, Liam Bertazzo e Martina Fidanza, che ha gareggiato dalla concessionaria Suzuki di Seregno durante una serata dedicata al ciclismo virtuale organizzata dalla FCI.