17 Dicembre Dic 2021 1157 11 months ago

Registro CONI - Valida l'iscrizione 2021 anche senza attività sportiva e didattica

Una buona notizia per numerose società sportive arriva dal Consiglio Nazionale del CONI, che si è tenuto ieri a Roma

Registro2

ROMA (17/12) - Una buona notizia per numerose società sportive arriva dal Consiglio Nazionale del CONI, che si è tenuto ieri a Roma, e riguarda la permanenza nel Registro Nazionale.

Il massimo organo di governo dello sport italiano ha infatti deliberato il mantenimento dell’iscrizione e dei relativi rapporti di affiliazione delle associazioni e società sportive dilettantistiche, regolarmente iscritte al Registro alla data del 31 dicembre 2021, seppur prive dell’attività sportiva e didattica da svolgersi nell’ambito istituzionale dell’organismo sportivo di appartenenza riferita al 2021.

E’ stato anche deliberato che le attività sportive e didattiche inserite nel Registro Nazionale del CONI siano considerate, anche alternativamente, ai fini della regolare iscrizione. Periodicamente, nel corso del 2022, verranno estratti e pubblicati sul sito del CONI i dati relativi all’attività sportiva, didattica e formativa che potrà essere svolta dalle ASD/SSD nell’ambito istituzionale dell’organismo sportivo di appartenenza. Gli inserimenti dell’attività sportiva, didattica e formativa dovranno avvenire nel rispetto delle modalità e tempistiche stabilite dal Regolamento di funzionamento del Registro. Tali decisioni non producono effetti sugli atti già adottati e sulle valutazioni che vengono compiute in relazione al possesso dei requisiti del 5 per mille.

“Si tratta di una decisione importante – ha commentato il Segretario Generale Marcello Tolu – fortemente richiesta dalla nostra Federazione e che permette a numerose nostre società di restare a pieno titolo nel Registro e continuare ad operare.”