20 Ottobre Ott 2021 0814 one month ago

Pettinà e Sartori bis a Porto Viro

Ancora spettacolo in provincia di Rovigo per la settima e penultima prova del 33° Trofeo D'Autunno

L'arrivo SOLITARIO DI PETTINA'

Porto Viro (Rovigo) - La provincia di Rovigo continua a regalare vittorie e soddisfazioni alla coppia composta dall'Elite vicentino Nicholas Pettina (Carabinieri) e dalla Master padovana Cinzia Sartori (San Bortolo) che domenica 17 ottobre si sono affermati a Porto Viro nella 14^ edizione della Fornaci Bike organizzata dalla Cicli Erman Squadra Corse e valida per la settima e penultima prova del 33° Trofeo d'Autunno-Cicli Olympia di mountain-bike. Un successo assoluto e quasi fotocopia a quello realizzato, sempre tra gli assoluti, nel Trofeo Su e Zu per i Fossi che si disputò ad Adria domenica 10 ottobre. Alla competizione, svoltasi su un circuito molto bello ed impegnativo che ha avuto come scenario la Pineta e il Parco Delta del Po, hanno partecipato 250 concorrenti.

Per Pettinà è quindi arrivato il quarto successo nel Trofeo d'Autunno 2021 dopo quelli realizzati a San Pietro di Feletto, a Rosolina e ad Adria. L'avvio della gara ha avuto per protagonista il generoso Tauceri, a impostare il ritmo, con Visinelli, Zoccarato, Vantaggiato e Capra al comando; mentre Pettinà era leggermente staccato. La situazione, però, si è ribaltata al penultimo passaggio quando il carabiniere vicentino ha salutato gli avversari e si è portato in avanti lasciando loro la contesa dei piazzamenti d'onore. Primo tra gli Under 23 è risultato il veneziano Ramon Vantaggiato (Velociraptors). Nella gara femminile si è registrata l'ennesima l'affermazione di Cinzia Sartori che con il tempo di 1 ora 6'09"823 è riuscita a far meglio delle più giovani avversarie. Tra le Under successo della trevigiana Arianna Tavella (Ottavio Zuliani) che ha preceduto la friulana Antonia Berto.

Anche tra gli junior c'è stato un duello tutto trevigiano tra la coppia formata da Martino Zavan e Gabriel Avanzi che hanno dato vita ad un avvincente testa a testa concluso con la vittoria dell'alfiere di Conegliano. In campo femminile successo di Serena Duregon (Rudy Project) davanti a Gloria Carretta (Cube Crazy Victoria Bike), entrambe appartenenti a club della Marca.

Ad affermarsi tra gli allievi sono stati Francesco Schiavinato (Velociraptors), Enrico Neri (Mainetti Metallurgica) e Matilde Turina (Hellas Monteforte); mentre tra gli esordienti Giovanni Zago (Conegliano Bike), Tommaso Gabrielli (Bike Movement) ed Emma Gottoli (Verona Mtb). Tra gli irriducibili Master si sono imposti Cinzia Sartori; tra gli Elite, Davide Nardei (Bike Club 2000); tra gli M1, Mattia Rossi (Ariano); gli M2, Andrea Ornofoli (Velofe 18); gli M3, Simone Pianalto (Adria Bike); gli M4, Marco Agricola (Four Es); gli M5, Massimo Boscolo Cucco (Adria Bike); gli M6, Roberto Morandin (Body Evidence) e gli M7+, Giampietro Garofolin (Zerotest).

Domenica 24 ottobre ottava ed ultima tappa del 33° Trofeo d'Autunno-Cicli Olympia a Sant'Anna di Chioggia (Venezia) in occasione del 29° Trofeo "Il Sorriso" messo a punto dal Team Sorriso Bike Team e la regia di Alessandro Crivellari e dell'ex corridore e attuale consigliere della Federciclismo di Venezia, Ermanno Baldin. Per l'occasione, che avrà tra gli ospiti d'onore l'ex campione olimpico e commentatore televisivo, Silvio Martinello e il presidente della Fci di Venezia, Gianpietro Bonato, saranno assegnati i titoli Provinciali di Venezia e seguiranno le premiazioni dei protagonisti dell'ottava e ultima prova e delle classifiche finali del 33° Trofeo d'Autunno-Cicli Olympia.

Francesco Coppola

ELITE: 1. Nicholas Pettinà (Carabinieri) in 1h11'09"985; 2. Federico Tauceri (360 Mtb) a 15"436; 3. Rafael Visinelli (Acido Lattico) a 17"963; 4. Nicolò Zoccarato (Omap) a 42"462; 5. Tiziano Carraro (Chero Group Sfrenati) a 1'35"377.

UNDER 23: 1. Ramon Vantaggiato (Velociraptors) in 1h11'29"275; 2. Manuel Capra (Torpado Ursus) a 9"378; 3. Massimo Maestri (Porto Viro) a 4'24"113; 4. Luca Pistolato (Velociraptors) a 6'58"090; 5. Cristian Giusti (id) a 7'30"677.

DONNE OPEN: 1. Arianna Tavella (Ottavio Zuliani) in 1h06'58"868; 2. Antonia Berto (Doni 2004) a 15"337; 3. Erica Campagna (Cube Crazy Victoria Bike) a 5'06"565; 4. Catia Caretta (id) a 14'26"404.

JUNIOR: 1. Martino Zavan (Conegliano Bike) in 57'54"956; 2. Agustin Gabriel Avanzi (Vc Meduna) a 1"060; 3. Alberto Zara (Acido Lattico) a 24"094; 4. Gerardo Artusato (Ottavio Zuliani) a 2'02"102; 5. Manuel De Faveri (Musile) a 2'05"316.

DONNE: 1. Serena Duregon (Rudy Project) in 1h12'07"275; 2. Gloria Carretta (Cube Crazy Victoria Bike) a 2'23"939.