19 Ottobre Ott 2021 1732 one month ago

Trofeo Triveneto - Ottima riuscita per il Trofeo Renato Bagolin di San Canzian d’Isonzo

Il tracciato, che presentava un ponte artificiale e un tratto di sabbia, è stato ricavato all’interno del parco cittadino ed è stato molto apprezzato dai 300 partecipanti. Assegnati i campioni regionali friulani.

San Canzian Is CX21 3322

Il 42° Trofeo Triveneto ha radunato la grande famiglia del ciclocross a San Canzian Isonzo per la 2^ tappa dedicata alla memoria di Renato Bagolin, persona “del ciclismo” che ha dedicato quasi tutta la sua vita al movimento ciclistico regionale friulano. Organizzazione curata dal Team Isonzo Ciclistica Pieris che ha potuto contare sul grande appoggio dell’amministrazione comunale. Il tracciato, che presentava un ponte artificiale e un tratto di sabbia, è stato ricavato all’interno del parco cittadino ed è stato molto apprezzato dai 300 partecipanti. Assegnati i campioni regionali friulani.

La gara regina, quella riservata agli Open, è stata incertissima fino all’ultimo. Il gruppo, nonostante i tanti attacchi dei migliori, si è presentato compatto sul rettilineo finale. Sprint vincente del trevigiano Simone Pederiva (Sportivi del Ponte) che ha regolato l’esperto trentino Martino Fruet (Team Lapierre) e il friulano Marco Ponta (Fun Bike).

La prova Elite femminile ha incoronato l’esperta altoatesina Anna Oberparleiter (Rh Racing). Tra le junior bella prestazione della veneziana Gaia Santin (Dp66).

Tra gli Juniores il friulano Tommaso Tabotta ha fatto gara solitaria. Il portacolori Dp66 ha distanziato di più di mezzo minuto tutti gli avversari. Sul podio sono saliti Elia Mares (Montegrappa) e Filippo Gallio (Sportivi del Ponte).

Come da tradizione le categorie giovanili hanno regalato grande spettacolo. Hanno esultato Christian Fantini (Ktm), Federico Ballatore (Manzanese), e Martina Montagner (Dp66), rispettivamente tra gli allievi 2° anno, 1° anno e donne allieve.

Negli esordienti si sono imposti Leonardo Zanandrea (Mosole) e Annarita Calligaris (Dp66)

La partecipazione è stata notevole anche nelle categorie amatoriali. Vittorie tra gli F1 di Moreno Pellizzon (Beerbanty), tra gli F2 di Giamiero Dapretto (Federclubtrieste), tra gli F3 di Gianfranco Mariuzzo (Mtbsantamarinella) e tra le MW di Deborah Soligo (Macro).

Il Trofeo Triveneto torna la settimana prossima 24 ottobre con una delle competizioni storiche del calendario nazionale. Appuntamento con il 30° Trofeo Città di Bolzano.

Il Trofeo dedicato a Renato Bagolin è stato conquistato dalla Dp66 Giant Smp.

Campioni regionali

OpenM Marco Ponta
Under23M Riccardo Costantini
Under23F Elisa Rumac
JunioresF Gaia Santin
Juniores Tommaso Tabotta
Allievi2 Alessio Paludgnach
Allievi1 Federico Ballatore
Allieve2 Alice Sabatino
Allieve1 Martina Montagner
EsordientiM Filippo Grigolini
EsordientiF Annarita Calligaris
Elmt Moreno Pellizzon
M1 Marcello Campagnolo
M3 Ivan Galante
M4 Gianpiero Dapretto
M5 Renzo Maniacco
M6 Mauro Bastiani
M7 Giuseppe Dal Grande
M8 Raffaele Ruggiero

Ufficio Stampa Trofeo Triveneto ciclocross