18 Ottobre Ott 2021 2040 one month ago

Toscana - E' partita la stagione regionale

Sette le manifestazioni (tre nazionali) in calendario

FIRENZE – La Toscana è pronta alla stagione del ciclocross ed al relativo Campionato Toscano che si svolgerà con una nuova formula, grazie all’incessante lavoro della Commissione Fuoristrada del Comitato Regionale coordinata da Roberto Cecchi, con la preziosa collaborazione del consigliere nazionale della Federciclismo Fabio Forzini, che della specialità conosce tutto per essere ottimo protagonista qualche anno fa come atleta praticante. Ora si sono tirate le somme del lavoro iniziato all’inizio del 2021 quando ci fu l’insediamento della Commissione e la Crono Eventi, la società di Michele Bartoli decise di fare richiesta per organizzare tre gare nazionali. Un bel segnale per un deciso rilancio delle ciclocampestri, la notizia che la stessa città di Firenze nella zona di Coverciano non distante dal Centro Tecnico Federale, ospiterà nel Parco della Mensola una manifestazione nazionale di ciclocross il 26 dicembre. Ma anche il calendario oramai quasi del tutto definito garantisce un’intensa attività nella Regione con il debutto stagionale previsto a Porcari il 7 novembre con una gara regionale valida come prova del Campionato Toscano (da stabilire le categorie che si contenderanno i titoli toscani). Il 14 novembre gara nazionale a Follonica; il 28/11 a Cinquale di Massa, prova valida per il Campionato Toscano delle categorie amatoriali. In dicembre il giorno 8 torna la tradizionale gara a Pieve a Presciano in provincia di Arezzo, e qui ci saranno i titoli regionali per il settore femminile, seguita il giorno 12 dalla gara di Montevarchi, dove saranno in palio gli altri titoli toscani non assegnati nella gara di apertura a Porcari. Infine le altre due prove nazionali, il 19 dicembre a Bibbiena e quella del 26 a Firenze. Sette dunque al momento le gare previste delle quali tre a livello nazionale. Una base di partenza per la stagione più che sufficiente a mettere in risalto gli atleti toscani che si cimenteranno nel ciclocross e che naturalmente saranno impegnati anche fuori regione come già successo negli anni scorsi ed anche nell’ultimo fine settimana con la gara nelle Marche.

Antonio Mannori