15 Ottobre Ott 2021 1550 one month ago

Nuova tranches di contributi per ASD e SSD

Il Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei ministri ha recentemente pubblicato sul proprio sito istituzionale un’informativa relativa ad una nuova tranches di contributi per associazioni e società sportive dilettantistiche.

Ingranaggi Soldi

Il Dipartimento per lo sport della Presidenza del Consiglio dei ministri ha recentemente pubblicato sul proprio sito istituzionale un’informativa relativa ad una nuova tranches di contributi per associazioni e società sportive dilettantistiche.

L’intervento è stato indirizzato a rifinanziare il sistema di sostegni ad associazioni e società sportive messo in atto lo scorso anno in relazione alle due diverse misure dedicate a:
- titolari di uno o più contratti di locazione;
- soggetti privi di immobili in locazione per l’esercizio delle attività sportive o che non erano riusciti ad accedere alla precedente misura per mancanza dei requisiti o per “ritardo” nella presentazione dell’istanza.

In primo luogo, occorre quindi specificare che la procedura di accesso all’agevolazione è diversa a seconda che l’ente abbia già fruito o meno delle menzionate agevolazioni nel corso dell’anno 2020.

Le associazioni e società sportive già beneficiarie di misure di sostegno di cui sopra riceveranno infatti in maniera automatica, e senza la necessità di dover presentare un’ulteriore domanda, una prima tranche del nuovo contributo a fondo perduto.

In particolare, il Dipartimento per lo sport ha chiarito che alle associazioni e società sportive ammesse al contributo “canoni di locazione” (DL 157 del 30.11.2020) verrà erogato un importo pari a tre mensilità del canone, sulla base del valore del canone annuale comunicato in sede di presentazione della prima domanda compilata nell’anno 2020, con una nuova soglia minima di € 800,00 e una massima pari ad € 9.000,00.
Le associazioni e società sportive beneficiarie invece del contributo a fondo perduto “forfettario” (identificato con avviso del 18.11.2020 da parte del Dipartimento dello Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri) riceveranno invece un nuovo contributo forfetario pari ad € 800,00.

Alle medesime associazioni e società sportive spetterà anche una seconda tranche di contributi, ma si aspettano comunque ulteriori notizie che saranno rese note tramite lo stesso sito istituzionale del Dipartimento per lo sport.

Risultano disponibili online all’indirizzo https://www.sport.governo.it/it/emergenza-covid-19/contributi-a-fondo-perduto-in-favore-delle-societa-e-associazioni-sportive-dilettantistiche/scadenza-novembre-2020/notizie/contributi-a-fondo-perduto-per-asd-e-ssd-in-pagamento-la-prima-tranche-di-contributi/ gli elenchi delle associazioni e società interessante, con i relativi importi della prima tranche di contributo.
Allo stesso modo risultano anche disponibili gli elenchi delle associazioni e società sportive beneficiarie dei suddetti contributi, ma che hanno inserito in sede di presentazione della domanda un IBAN errato. In tal caso, qualora un ente rientrasse tra queste liste, potrà comunicare l’IBAN corretto inviando una mail all’indirizzo invioiban@sportgov.it secondo le indicazioni del Dipartimento:

1. scrivere nell’oggetto della mail la dicitura “CORREZIONE IBAN CONTRIBUTI AUTOMATICI”;

2. indicare nel corpo della mail il codice fiscale della ASD/SSD e il codice IBAN corretto del conto corrente intestato esclusivamente alla ASD/SSD.

Infine, per quanti non avessero avuto la possibilità di accedere ai contributi a fondo perduto per il 2020 sarà prevista la possibilità di poter accedere ad un nuovo bando che avrà le stesse modalità di accesso telematiche del precedente (ulteriori informazioni saranno riportate sul sito istituzionale).

Dott. Enrico Savio - Commercialista e Revisore legale in Romano d’Ezzelino (Vi)
Avv. Daniela Moscarino – Foro di Latina