11 Ottobre Ott 2021 1113 7 days ago

Tricolore paralimpico CX - Osoppo incorona i nuovi campioni italiani

Una bella passerella, quella in occasione della prima prova di Giro d'Italia CX, chiusa con la consegna di 7 maglie tricolore per 6 categorie in gara

Osoppo CX21 Ci Paral Sel 288

Festa tricolore a Osoppo in occasione della prima prova del Giro d'Italia Ciclocross, valida anche come campionato italiano paralimpico di specialità, curata dall'Asd Romano Scotti, in collaborazione con la locale Asd Jam's Bike Buja e dedicata a Mauro Valentini. Una bella passerella, chiusa con la consegna di 7 maglie tricolore per 6 categorie in gara: per la MC2 a trionfare è stato Fabrizio Topatigh (Active Team La Leonessa), mentre per la MC3 vince Claudio Campi (T° Red Factory Racing).

Vincendo al parco del Rivellino di Osoppo, Michele Pittacolo (MC4) conquista il suo 38° titolo tricolore paralimpico: il portaolori dell'ASD Pitta Bike ha fatto corsa solitaria, arrivando al traguardo a braccia alzate, bissando il successo di cinque anni fa, ottenuto sempre a Buja.

Marco Pisano è il nuovo campione italiano per la categoria MC5, mentre tra le WC5 a trionfare è Francesca Caruso. Per quanto riguarda il tandem, titolo a Pierluigi Sclip ed Emanuele Pestrin. A premiare i vincitori di giornata presenti anche il neo campione olimpico Jonathan Milan e il Consigliere Federale Giancarlo Masini.

I neo campioni italiani paralimpici di Ciclocross

MC2 | Maglia Tricolore: Fabrizio Topatigh (Active Team La Leonessa)

MC3 | Maglia Tricolore: Claudio Campi (T° Red Factory Racing)

MC4 | Maglia Tricolore: Michele Pittacolo (Pittabike ASD)

MC5 | Maglia Tricolore: Marco Pisano (ASD Peppa Molè)

TANDEM M-F | Maglia Tricolore: Sclip Pierluigi/Emanuele Pestrin (GS Cintellese 1987)

WC5 | Maglia Tricolore: Francesca Caruso (ANMIL Sport Italia)