23 Settembre Set 2021 0920 27 days ago

Weekend di grande ciclismo a Sora con La Ciociarissima

Sabato e domenica la due giorni nazionale juniores organizzata dalla AS Ciclisti Sorani

LOCANDINA Sora

Completato il quadro delle società partecipanti la 2 giorni Sorana dedicata agli Juniores si appresta allo start della prima gara in programma Sabato 25 Settembre. I dinamici dirigenti dell’AS Ciclisti Sorani con in testa Gianni Bruni, Riccardo Venditti e Marco Pagnanelli stanno rifinendo gli ultimi particolari di questa manifestazione nazionale riservata anche quest’anno alla categoria Juniores. La Ciociarissima torna in calendario dopo l’anno di stop imposto dall’emergenza Covid ma non ha per nulla perduto il suo fascino e il suo prestigio. Oltre 120 i ciclisti che hanno perfezionato l’iscrizione in rappresentanza di 23 società provenienti da tutta Italia e con una rappresentativa che arriva dalla Colombia. Il programma della gara di Sabato prevede il ritrovo alle 11 in via Marsicana presso la concessionaria Ianni Auto. Da qui la carovana si muoverà alle 14.50 con partenza ufficiosa verso il Km zero posto in via Napoli. Qui verrà abbassata la bandiera a scacchi di inizio gara. I corridori percorreranno per 7 volte un circuito cittadino con arrivo in Corso Volsci per un totale di 92 chilometri.

Domenica 26 Settembre si correrà l’edizione n. 33 de La Ciociarissima che prenderà il via ufficiosamente alle ore 9.50 dalla Concessionaria Ianni Auto per spostarsi in Corso Volsci dove ci sarà il via ufficiale. Oltre 120 i chilometri da percorrere con arrivo nel centro storico di Sora all’altezza di Piazza S.Restituta. La direzione di gara dell’evento è affidata ad Angelo Letizia e Marco Pagnanelli mentre il servizio Radiocorsa verrà curato da Massimo Pisani. Speaker ufficiale de La Ciociarissima Fabrizio Amadio, come accade ormai da alcuni anni. La gara è sicuramente il fiore all’occhiello del Lazio e ancor di più della Ciociaria essendo l’unica gara nazionale su strada che si disputa sul territorio provinciale e per questo motivo richiamerà sulle strade di Sora un gran numero di spettatori. L’ultima edizione disputata nel 2019 fu vinta da un corridore ciociaro, Lorenzo Germani, che nel finale staccò tutti e si presentò a braccia alzate sotto il traguardo.