20 Settembre Set 2021 0931 one month ago

Allievi - Milesi, dopo Clusone 2° vittoria ad Arcore

Seconda vittoria stagionale per il biker bergamasco che taglia il traguardo del 62° Trofeo Comune di Arcore in solitaria

19

Arcore, 19 settembre 2021 - Seconda vittoria stagionale per il biker bergamasco Nicolas Milesi (Ciclistica Trevigliese) che taglia il traguardo del 62° Trofeo Comune di Arcore in solitaria precedendo di 45” il figlio d’arte Giacomo Saligari (Energy Team Vco Lepontia). La gara si è disputata su un circuito tracciato sulle colline della Brianza monzese con punto di riferimento lo strappo del Gerno per i 108 corridori che hanno preso il via alle ore 9,00 con una temperatura e folate di vento freddi che hanno condizionato la corsa (61 i ritirati) che ha preso un andamento ben definito fin dai primi colpi di pedale quando hanno preso il largo Saligari e Bonora (Massì) raggiunti in fasi successive dalla coppia Romele (Campione d’Italia) e Milesi (Ciclistica Trevigliese) seguiti da Alleva e Brown (Bustese Olonia) eDario Igor Belletta (GB Junior Team) plotoncino poi infoltitosi fino a 16 corridori dai quali sono usciti Saligari e Milesi che sul quinto ed ultimo passaggio sullo strappo del Gerno ha staccato Saligari ed ha saputo gestire al meglio il suo vantaggio di 45” vincendo in perfetta solitudine davanti a Giacomo Saligari che ha preceduto Edoardo Alleva col quale ha condiviso il podio e, a 2’56” Arrighetti (GS Massì-Supermercati) ha preceduto Belletta per il quarto posto.

Ordine d’arrivo, 1)Nicolas Milesi (Ciclistica Trevigliese) km 114 in 2h54’17” media kmh.39,246; 2)Giacomo Saligari (Energy Team VCO Lepontia) a 45”; 3)Edoardo Alleva (Bustese Olonia); 4)Nicolò Arrighetti (GS Massì-Supermercati) a 2’56”;5)Dario Igor Belletta (GB Junior Team); 6)Federico Biagini (Pedale Casalese Armorfer Piacenza); 7)Nicola Rossi (Pedale Casalese Armorfer Piacenza); 8)Luca Rinaldi (Ciclistica Trevigliese); 9)Marco Quadrelli (Bici Club 2000 Borgomanero); 10)Ferdinando Tocchio (Bici Club 2000 Borgomanero).

Vito Bernardi