2 Agosto Ago 2021 1506 one month ago

Il tricolore U23 Benedetti investito da un furgone

Per lui frattura di due costole e alcune escoriazioni, sarà costretto a fermarsi rallentando il programma di preparazione.

L'arrivo Di Gabriele Benedetti

La notizia è arrivata via social postata da suo padre Alessio, buon ex corridore, arrivato fino alla categoria dilettanti. Suo figlio Gabriele Benedetti che corre nella Zalf Euromobil Desirèe Fior, laureatosi Campione Italiano Under 23 con la meravigliosa impresa realizzata nel 65° Giro del Montalbano a Bacchereto in Provincia di Prato lo scorso 19 giugno, è rimasto vittima di un incidente stradale mentre si allenava. E’ stato investito infatti da un furgone riportando la frattura di due costole ed alcune escoriazioni. Un incidente che non ci voleva in questo particolare ed importante periodo della stagione con il Campionato Europeo in Trentino tra poco più di un mese e più avanti il mondiale. Benedetti infatti sarà costretto a fermarsi rallentando il programma di preparazione. Ricordiamo che l’atleta di Montemarciano antico borgo del Valdarno superiore nel comune di Terranuova Bracciolini, nei giorni precedenti l’incidente ha firmato un contratto biennale per il passaggio nei professionisti (2022-2023) con il Team Drone Hopper di Gianni Savio e Marco Bellini.

Antonio Mannori