2 Agosto Ago 2021 1053 one month ago

Allievi - Stella si impone nella Pisa Volterra

Il massese Alex Stella ha scelto un traguardo di prestigio, quello della Pisa-Volterra per conquistare il primo successo stagionale (meritatissimo) grazie a una progressione vincente che lo ha visto presentarsi con una decina di secondi di vantaggio in Viale I Ponti

Alex Stella Primo A Volterra

Volterra – Il massese Alex Stella ha scelto un traguardo di prestigio, quello della Pisa-Volterra per conquistare il primo successo stagionale (meritatissimo) grazie a una progressione vincente che lo ha visto presentarsi con una decina di secondi di vantaggio in Viale I Ponti all’ingresso nel centro storico della splendida città come sempre meta di turisti. Stella guidato dall’ex iridato under 23 Francesco Chicchi era felicissimo per questa vittoria che arriva dopo una serie di ottime prove e di vari piazzamenti.

“Domenica scorsa – dice il D.S. Chicchi – ero un po’ a arrabbiato con i ragazzi che non si erano comportati nella maniera giusta. Oggi invece sono stati esemplari e bravi e le qualità e doti di Stella non si scoprono qui a Volterra dopo questa vittoria. Spero in altre soddisfazioni dalla squadra in questi due mesi finali di attività”. Un’altra bella edizione per la Pisa-Volterra che ha ricordato ancora una volta Ettore Stefanucci, un dirigente che fino a quando è stato in vita ha dato molto alla società Coltano Grube ed a questa manifestazione patrocinata dal Comune di Volterra rappresentato sulla linea del traguardo dallo stesso sindaco Giacomo Santi. Al via dalla pista del ciclodromo di Coltano 129 corridori dei 140 iscritti in rappresentanza di 27 società e due gli episodi rilevanti della gara. Nella prima parte la fuga di Canziani della Butese e quindi io dieci chilometri finali tutti in salita da Saline a Volterra. Quindi sono saliti in cattedra Stella, Ferranti, Venomik e nella parte finale anche Di Girolamo e Franchi. Il quintetto ha guadagnato una ventina di secondi su primi inseguitori tra i quali il campione toscano Cipollini e l’atteso Amati, e si è giocato il successo nell’ultimo Km quando Stella ha allungato con decisione riuscendo ad avere ragione del bravo e brillante aretino Franchi e sul livornese Di Girolamo, un giovane che migliora di gara in gara. Dopo il podio Ferranti e Venomi quindi Attolini anticipava Amati e Cipollini a 35”. Un bel finale che promuove sempre i più forti e stavolta Stella ha avuto qualcosa di più rispetto agli altri. Infine i complimenti alla Coltano Grube Costruzioni e quindi alla famiglia Stefanucci, esempio di sportività, impegno e passione.

ORDINE DI ARRIVO: 1)Alex Stella (Speedy Bike Work Service) Km 82, in 2h25’23”, media Km 33,842; 2)Samuele Franchi (pol: Albergo) a 8”; 3)Michael Di Girolamo (Uc Donoratico); 4)Federico Ferranti (O.P. Bike); 5)Flavio Venomi (Uc Donoratico) a 15”; 6)Luca Attolini (Team Logistica Ambientale) a 30”; 7)Federico Amati I(idem) a 35”; 8)Edoardo Cipollini (Fosco Bessi); 9)Matteo Perselli (Pol. Milleluci); 10)Davide Bufalini (Uc Donoratico).

Antonio Mannori