1 Agosto Ago 2021 1722 one month ago

Tokyo 2020 - Domani le qualifiche dell'inseguimento a squadre

Si comincia alle ore 9 in Italia con l'inseguimento femminile (Rachele Barbieri, Letizia Paternoster, Elisa Balsamo e Vittoria Guazzini), alle 10 tocca agli uomini (Francesco Lamon, Simone Consonni, Jonathan Milan e Filippo Ganna),

Bettiniphoto 0531765 1 Originali

Nella tarda serata di Tokyo, primo pomeriggio in Italia, si è conclusa la riunione tecnica per il torneo di ciclismo su pista che prenderà il via domani all'Izu Velodrome, nella prefettura di Shizuoka. Marco Villa, alla vigilia dell’esordio, conferma le impressioni riguardo il velodromo espresse anche dal tecnico delle donne Dino Salvoldi già ieri: “Abbiamo trovato bassa pressione e l’aria condizionata che toglie umidità, quindi minor resistenza alle alte velocità”.

Il tecnico lombardo fornisce dettagli riguardo l’ordine di partenza: “Anche se siamo primi nel ranking mondiale purtroppo partiremo per quarti. Questo vuol dire che dopo di noi correranno le qualifiche altre quattro formazioni, che potranno prenderci come riferimento.” In particolare scenderanno in pista dopo l’Italia Nuova Zelanda, Danimarca, Australia e Gran Bretagna. Sono proprio queste le squadre più temute: “Credo che la Danimarca sia la squadra da battere, visti i risultati mondiali degli ultimi anni. Occhio anche all’Australia, tradizionalmente formazione che si esprime al meglio quando la posta è alta, ma siamo ad un’Olimpiade e tutti gli avversari sulla carta possono correre per il podio.”

Infine il tecnico azzurro ha fatto il punto su Ganna, uno tra i protagonisti più attesi dopo la medaglia sfumata, solo per pochi centesimi, nella cronometro: “Ha recuperato in questi giorni dallo sforzo e sta bene. Ha provato anche le partenze da fermo.” Dal punto di vista tecnico, nella riunione odierna con gli azzurri, è stata messa a punto la scelta dei materiali e dei rapporti da usare, con gli ultimi suggerimenti prima della gara.

Il programma per domani prevede l’assegnazione del titolo della Velocità a squadre Donne (non ci sono italiane in gara) e le qualificazioni dell’Inseguimento a squadre, sia maschile che femminile. Per quanto riguarda il quartetto donne, le azzurre partiranno per seconde. Per loro oggi un allenamento su strada di un’ora. Domani scenderanno in pista alle ore 9 (in Italia). Diretta su Rai 2 e Discovery.

Ricordiamo che il regolamento dell’inseguimento a squadre prevede questi abbinamenti dopo le qualifiche: la sesta squadra più veloce contro la settima; la quinta squadra più veloce contro l'ottava; la seconda squadra più veloce contro la terza; la squadra più veloce contro la quarta. Le vincitrici delle batterie 3 e 4 del primo turno correranno la finale per l’oro mentre il terzo e quarto miglior tempo del primo turno si contenderanno il bronzo.

foto bettini

I QUARTETTI PER LE QUALIFICAZIONI INSEGUIMENTO

UOMINI – Francesco Lamon, Simone Consonni, Jonathan Milan e Filippo Ganna
DONNE – Rachele Barbieri, Letizia Paternoster, Elisa Balsamo e Vittoria Guazzini.


IL PROGRAMMA DI LUNEDI' 2 AGOSTO (ORA ITALIANA)

8:30 – Sprint a squadre Donne, Qualificazioni
8:54 – Inseguimento a squadre Donne, Qualificazioni
9:50 – Sprint a squadre Donne, Primo Turno – Batteria 1
9:53 – Sprint a squadre Donne, Primo Turno – Batteria 2
9:56 – Sprint a squadre Donne, Primo Turno – Batteria 3
9:59 – Sprint a squadre Donne, Primo Turno – Batteria 4
10:02 – Inseguimento a squadre Uomini, Qualificazioni
11:00 – Sprint a squadre Donne, Finale 7-8 posto
11:03 – Sprint a squadre Donne, Finale 5-6 posto
11:06 – Sprint a squadre Donne, Finale Bronzo
11:09 – Sprint a squadre Donne, Finale Oro