22 Luglio Lug 2021 1140 8 days ago

Forano incorona i nuovi campioni regionali

La Nuova Ciclisti Forano I Reccapezzati rilancia l’attività in pista del Lazio

I Campioni Regionali Laziali PISTA 2021

Una due giorni densa di gare quella organizzata Martedì e Mercoledì scorsi dall’ASD Nuova Ciclisti Forano I Reccapezzati sul Velodromo Aldo Denaro. Ben 13 i titoli regionali assegnati a testimonianza del rinnovato impulso che la pista laziale ha trovato in questa stagione. Soddisfatti in primis il tecnico Luigi Bielli e il presidente della commissione pista Angelo Onofri che da mesi stanno lavorando nelle struttura reatina in ottima sinergia con le tante società che frequentano il velodromo. Un impianto ben curato dalla Nuova Ciclisti Forano Reccapezzati a cui va il merito di aver fatto risplendere questa struttura di vitale importanza per l’attività ciclistica laziale. Non vanno dimenticati i ragazzi dell’Asd Acido Lattico MTB Passo Corese che gestiscono il Centro Avviamento Pista e sono un punto di riferimento in loco importante per il Comitato Regionale Lazio. Tornando ai due giorni di gare vanno citate ed elogiate le società che hanno preso parte alle gare: Team Bike Terenzi, MTB Fiano Romano, Logistica Ambientale Latina, Mentana Ciclismo, Audax Fiormonti e Velosport Ferentino. Fra i protagonisti a livello individuale su tutti l’Allievo Federico Amati della Logistica Ambientale con il suo poker di titoli regionali ottenuti nel Keirin, Omnium, Velocità ed Inseguimento. Lo segue con due successi il compagno di squadra Federico Minori che ha portato a casa le maglie di campione regionale Juniores della Velocità e dell’Inseguimento. Gli altri titoli sono andati a Mattia Deciano (Team Bike Terenzi) nella Velocità Esordienti, Andrea Casconi (Logistica Ambientale Latina) nel Keirin Juniores, Francesco Massai (Team Bike Terenzi) nell’Omnium Esordienti, Andrea Mearelli (Logistica Ambientale Latina) nell’Omnium Juniores, Sara Tarallo (Tema Bike Terenzi ) nel Keirin Donne Allieve, Sara Fralleoni (Logistica Ambientale Latina) nell’Omnium Donne Junior e Sara Petracca (Team Bike Terenzi) nella velocità Donne Esordienti. Presenti nelle due sessioni di gare il presidente del Comitato Regionale Lazio Maurizio Brilli con i vice Presidenti Pierangelo Brinchi e Tony Vernile ed il consigliere Fabio Rossetti, il Presidente del Comitato Provinciale di Roma Agildo Mascitti e il tecnico della STR settore Juniores Aldo Delle Cese. A rappresentare la società organizzatrice c’erano il presidente Paolo Donati, il suo braccio destro Marco Bernardinetti e Marco Francescangeli. Precisa come sempre la direzione riunione della coppia Mascitti-Pagnanelli che ha dovuto gestire un’intenso programma di gare chiudendo entrambe le giornate all’orario stabilito. Un nota di merito ad Armando Topi, grande nome del ciclismo laziale, che collabora nelle vesti di meccanico con il Centro Pista di Forano e allo speaker Fabrizio Amadio, voce ufficiale del velodromo Aldo Denaro. Chiusa la rassegna regionale l’attenzione dei tecnici laziali della pista si sposta adesso sui tricolori giovanili in programma a S.Giovanni al Natisone dal 28 al 31 Luglio . Luigi Bielli e Angelo Onofri con il supporto di Armando Topi porteranno sul velodromo friulano una rappresentativa composta da otto atleti: Federico Amati (Logistica Ambientale) Alessandro Palleschi e Alessio Leone (Velosport Ferentino), Gentili Emanuele (Mentana Ciclismo), Sara Tarallo, Mattia Deciano, Manuel Rescia e Andrea Tarallo (Team Bike Terenzi).