18 Giugno Giu 2021 1813 one month ago

La "100 km dei Forti" ai nastri di partenza

La 25.a edizione della ‘100 Km dei Forti’ prenderà il via sabato e domenica Sabato ‘Nosellari Bike’ ad aprire il programma, domenica ‘100 Km dei Forti’ Marathon e Classic

100Kmdeiforti

Ormai ci siamo! La due giorni sull’Alpe Cimbra dedicata alle ruote grasse sta per cominciare, con la 25.a edizione della ‘100 Km dei Forti’ che scalda i motori per quello che si preannuncia come un weekend infuocato. E lo sarà in tutti i sensi, sia sul piano agonistico con gli oltre 1000 bikers ad animare la sfida, sia, stando alle previsioni meteorologiche, per quanto concerne il clima, con il sole atteso per sabato e domenica. I prati e i sentieri della Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri sono tirati a lucido grazie al prezioso lavoro del comitato organizzatore dello S.C. Millegrobbe supportato dal Comune di Lavarone e dall’APT Alpe Cimbra, con la collaborazione di DAO Conad, Itas, Cassa Rurale Vallagarina e Van Loon.

Intanto il programma è delineato e prevede per sabato 19 alle 9.30 la partenza della ‘Nosellari Bike’, la gara che si svilupperà sull’anello di 15 km da ripetere due volte, per un totale, sommando anche il tratto di lancio e d’arrivo, di 33.7 km e 966 metri di dislivello. Domenica 20, invece, alle 9 in punto scatterà la vera e propria ‘100 Km dei Forti’ in formato ‘Marathon’ sui 94,5 km e 2.398 metri di dislivello che porteranno gli atleti attraverso le bellezze e i luoghi mitici dell’Alpe Cimbra, che più di 100 anni fa furono teatro della Grande Guerra. Quindici minuti più tardi, precisamente alle 9.15, partiranno anche i protagonisti del percorso ‘Classic’ di 50 km e 1.199 metri di dislivello, tra cui ci saranno anche i partecipanti al ‘1000Grobbe Bike Challenge’, con la speciale classifica che combina i tempi di Nosellari Bike e, per l’appunto, il percorso corto della ‘100 Km dei Forti’.

Grande spettacolo sull’Alpe Cimbra, garantito anche dai nomi di spicco presenti in lista di partenza: tra gli uomini ci saranno Mattia Longa, Cristian Cominelli, Enrico Loss, Diego Cargnelutti e Andrea Righettini, ma anche Armin Dalvai e soprattutto il forte colombiano Diego Arias Cuervo, senza dimenticare gli esperti Johannes Schweiggl e Andrea Zamboni. Tra le donne, invece, con tutta probabilità saranno Serena Calvetti, Debora Piana, Simona Mazzucotelli e Nicoletta Bresciani le protagoniste della ‘100 Km dei Forti’. Su una gara così lunga e impegnativa però non è certo facile pronosticare le reali forze in campo, di conseguenza le carte si scopriranno solo una volta partiti da Parco Palù. Le sorprese non mancheranno e renderanno il weekend degli Altipiani Cimbri un vero e proprio spettacolo da vivere attimo dopo attimo. Solo l’arrivo a Lavarone Gionghi decreterà i nuovi vincitori della 25.a ‘100 Km dei Forti’, gara valevole per i circuiti Trek ZeroWind Bike Challenge, Trentino Mtb ed Easy Cup e manifestazione entrata nel cuore degli appassionati che di anno in anno raduna migliaia di ciclisti e campioni. Sabato e domenica prossimi si alzerà il sipario e andrà in scena l’evento per ruote artigliate dove a vincere saranno i… Forti!