17 Giugno Giu 2021 0941 one month ago

Campionato Triveneto Juniores - Bettarello leader

Il titolo sarà assegnato su tre prove. Disputata la prima a Palù di Giovo, la seconda è in programma domenica 4 luglio a Pordenone in occasione del Trofeo Ottavio Bottecchia

LA PREMIAZIONE DI BETTARELLO

PADOVA - L'amicizia e la collaborazione che da sempre lega i Comitati della Federciclismo del Veneto, del Friuli-Venezia Giulia, del Trentino e dell'Alto Adige hanno ancora una volta prodotto risultati e segnali positivi a riguardo delle categorie giovanili e questa volta per quella juniores. Infatti tra i dirigenti delle tre regioni del NordEst d'Italia è stato perfezionato un proficuo accordo per la realizzazione di un Challenge valido per l’assegnazione del Campionato Triveneto della categoria articolato in tre prove. La prima, si è disputata domenica 13 giugno a Palù di Giovo (Trento) in occasione della Classicissima Cantine Moser, organizzata dalla Uc Montecorona. Competizione che è stata vinta da Andrea Bettarello, portacolori del Borgo Molino Rinascita Ormelle e che quindi ha potuto indossare la prima maglia di leader del Challenge legato al Campionato Triveneto.

La seconda gara del circuito è in programma domenica 4 luglio a Pordenone in occasione del Trofeo Ottavio Bottecchia, messo a punto dalla Ciclistica Ottavio Bottecchia. La terza ed ultima, invece, si svolgerà nel Veneto e precisamente a Noventa Padovana, nell'ambito del Trofeo Città del Santo previsto per domenica 26 settembre ed organizzato dal Gruppo Work Service. La classifica finale del Campionato Triveneto si otterrà sommando il punteggio assegnato ai primi 15 corridori di ciascuna prova. Saranno di 25 al primo classificato; di 20 al secondo; di 16 al terzo; di 14 al quarto; di 13 al quinto e di 10 al sesto e poi, a scalare, di un punto fino al quindicesimo. Leader, dopo la prima prova svoltasi in Trentino è quindi, Andrea Bettarello (Borgo Molino Rinascita Ormelle), nato il 14 giugno 2003 e quindi al secondo anno nella categoria, al termine della gara stabilita sulla distanza di 92,5 km e affrontata ad una media oraria di 43,073. Il portacolori del club trevigiano ha preceduto rispettivamente Edoardo Zamperini (Assali Stefen Omap Gs Cadidavid) a 27"; Alessandro Pinarello (Borgo Molino Rinascita Ormelle); Alberto Bruttomesso (id); Cesare Chesini (Ausonia Csi Pescantina); Maurizio Cetto (Assali Stefen Omap) campione trentino; Christian Piffer (Pavoncelli Ausonia) a 37"; Marco Andreaus (Assali Stefen Omap); Riccardo Galante (Pavoncelli Ausonia); Lorenzo Ferroni (Industrial Forniture Moro Trecieffe); Simone Viecelli (Fonzaso); Matteo Scalco (Borgo Molino Rinascita Ormelle); Samuele Rosa Brusin (Rostese Giant); Alessandro Gallio (Trevigiani Campana) e Tommaso Livio (Industrial Forniture Moro).

Francesco Coppola