14 Giugno Giu 2021 1044 one month ago

Elite e U23 - Corradini vince il GP San Giuseppe

Rimontato sul traguardo di Montecassiano il britannico Paul Double. Bronzo a Manuel Pesci.

IMG 0029 MM 4

Montecassiano - Nel ricordo del ‘presidentissimo’ Graziano Pallotto (scomparso un anno fa), è pieno il successo organizzativo. L’élite Michele Corradini (Viris Vigevano) alza le braccia sulla striscia bianca di viale Italia: trionfo costruito calibratamente in rimonta.

Il britannico Paul Double (Mg K Vis – Vpm) è d’argento: metallo pesante, riflesso di gran motore e di esplicito protagonismo combattivo. Bronzo a Manuel Pesci (Team Malmantile). I 162 ondulati Km della Milano – Sanremo marchigiana vengono archiviati in 4 ore nette, alla media di 40,500.

Sotto il sole di Montecassiano, che per la prima volta nella storia non è il sole di marzo, ma quello di giugno.

Cronaca (147 al via dei 152 iscritti) - Coinvolgente e presto animata sull’anello “a otto” riproposto dal Velo Club Montecassiano per la Classicissima cadetta di primavera. Al km 14 sono già in fuga sette unità (tra queste Double). Rimangono presto in quattro (con l’immancabile Paul sono Murgano, Ferri, Burchio). Il gruppo si ricompatta al km 107.

Guidano in 15 al terzultimo anello (ognuno di 19 km). Al penultimo giro sono 8 (Double c’è sempre) e la campana dell'ultimo giro ci dice che il vincitore uscirà solo tra questi.

Sull’ultima ascesa, prima dell’intrigante viale Italia, Paul è davanti e ci rimane fino a quando Corradini lancia l’estrema offensiva sul definitivo tratto a salire, che (da sempre) alimenta i cedimenti e favorisce i recuperi.

Così finisce come l’anno scorso (il trentino Smarzaro a saltare “l’ormai imprendibile” siculo-toscano Tortomasi).

Il perugino indossa anche la maglia biancazzurra del campione di giornata del Trofeo Cappello d’Oro – Memorial Paolo Piazzini – Memorial Franco Bellucci, challenge che ha nel ‘S.Giuseppe’ l’imperdibile appuntamento fisso da trent’anni. “Il primo evento cittadino dopo oltre un anno è stato, scontatamente, all’altezza delle aspettative” afferma il sindaco Leonardo Catena. Il neopresidente veloclubiano Enrico Bravi, il vicepresidente Sergio Latini e tutti i membri dello staff non possono che rinviare alla 61^ edizione (nel marzo del 2022).

Foto Soncini

Ordine d’arrivo

1. Michele Corradini (Viris Vigevano) Km 162 in 4h00”, media 40,500 km/h;

2. Paul Double (Gran Bretagna - Mg K Vis – Vpm);

3. Manuel Pesci (Team Malmantile) a 13”;

4. Davide Botta (V.C. Mendrisio);

5. Davide Pinardi (inEmiliaRomagna);

6. Giacomo Garavaglia (Work Service – Marchiol – Vega)

7. Luca Poggi (Garlaschese);

8. Giuseppe De Laurentiis (Aran Cucine – Vejus);

9. Simone Lucca (G.C. Sissio Team);

10. Francesco Di Felice (Mg K Vis – Vpm).