10 Giugno Giu 2021 1833 8 days ago

Mondiali Paraciclismo - Oggi prima giornata dedicata alle crono

I risultati ottenuti dagli azzurri nel secondo giorno di gare a Cascais - Il CT: "E' andata come da previsione"

IMG 20210610 143426

Prima giornata dedicata alle cronometro ai Campionati del Mondo di Paraciclismo, in programma questa settimana presso il Circuito de Estoril di Cascais. Nessun podio per gli azzurri di Mario Valentini, che plaude comunque la sua squadra: “E' andata come da previsione, nemmeno oggi il vento ci ha dato tregua. Vedremo domani con le handbike cosa riusciremo a fare” commenta a fine gara.

Un po’ delusa Eleonora Mele (cat. C5), che oggi ha chiuso in sesta piazza: “E’ un peccato, speravo di raggiungere almeno il quarto o quinto posto, che ho sfiorato di pochissimi secondi. Mi dispiace perché amo questa disciplina, molto più delle prove in linea”. Settima Claudia Cretti, inserita nella stessa categoria della compagna di squadra.

Soddisfatto a metà il Consigliere Federale Giancarlo Masini (cat. C1): “Sì, perché il quinto posto non mi ripaga abbastanza. Però sono veramente contento della mia prestazione, una delle migliori di questi ultimi anni”.

Casella numero 8 in classifica per Andrea Tarlao (cat. C5): “Non mi sentivo tanto bene in gara. Non sono soddisfatto perché era una gara a cui tenevo tantissimo. Amo la cronometro: è una disciplina in cui puoi contare soltanto su te stesso, cercando ogni volta di superare i tuoi limiti. Ora la testa va a sabato per la prova in linea: sono determinato a tenermi questa maglia iridata e difendere il titolo conquistato ad Emmen”. 14esimo Pierpaolo Addesi (cat. C5), oggi in gara “principalmente per scaldare le gambe per la prova in linea”. Sfortunati invece Riccardo Panizza e Ivano Pizzi, vittime di un imprevisto meccanico con il loro tandem e costretti a dare forfait.

Ottava piazza per Michele Pittacolo (cat. C4), decimo infine Fabio Anobile in categoria C3.

Qui tutte le classifiche complete.