15 Maggio Mag 2021 1830 one month ago

Giro d'Italia: a Lafay l'8^ tappa

Secondo Gavazzi - Attila Valter ancora in maglia rosa 

Giroitalia Arrivotappa8

Guardia Sanframondi, 15 maggio 2021 – Victor Lafay (Cofidis) ha vinto l’ottava tappa del centoquattresimo Giro d'Italia, la Foggia - Guardia Sanframondi), di 170 km. Al secondo e terzo posto si sono classificati i compagni di fuga Francesco Gavazzi (Eolo-Kometa Cycling Team) e Nikias Arndt (Team DSM).

Attila Valter (Groupama - FDJ) conserva la Maglia Rosa di leader della classifica generale.

8^ TAPPA
1 - Victor Lafay (Cofidis) - 170 km in 4h06'47", media 41.332 km/h
2 - Francesco Gavazzi (Eolo-Kometa Cycling Team) a 36”
3 - Nikias Arndt (Team DSM) a 37”

CLASSIFICA GENERALE
1 - Attila Valter (Groupama - FDJ)
2 - Remco Evenepoel (Deceuninck - Quick-Step) a 11”
3 - Egan Bernal (Ineos Grenadiers) a 16”

MAGLIE

  • Maglia Rosa, leader della classifica generale, sponsorizzata da Enel - Attila Valter (Groupama - FDJ)

  • Maglia Ciclamino, leader della classifica a punti, sponsorizzata da Segafredo Zanetti - Tim Merlier (Alpecin-Fenix)

  • Maglia Azzurra, leader del Gran Premio della Montagna, sponsorizzata da Banca Mediolanum - Gino Mäder (Bahrain Victorious)

  • Maglia Bianca, leader della Classifica dei Giovani, sponsorizzata da Intimissimi Uomo - Attila Valter (Groupama - FDJ), indossata da Remco Evenepoel (Deceuninck - Quick-Step)

Il vincitore di tappa Victor Lafay, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "Avevo speso molte energie già nella prima parte di tappa per entrare nella fuga. Ci sono stati vari tentativi ma il gruppo non lasciava molto spazio. Poi finalmente la fuga è partita e dopo un po' il gruppo ci ha lasciato fare. A quel punto ho potuto recuperare un po' di energie. Nel finale ci sono stati diversi attacchi. Quando ho allungato e ho visto che nessuno mi seguiva mi sono meravigliato. Non riesco ancora a credere di aver vinto una tappa al Giro!"

La Maglia Rosa Attila Valter, subito dopo l'arrivo, ha dichiarato: "Una giornata perfetta per me e per tutta la squadra. Una volta che la fuga è partita abbiamo cercato di non prendere rischi. È incredibile vedere tutti i miei compagni che lavorano per me ed è fantastico poter fare un'altra giornata in Maglia Rosa".