12 Maggio Mag 2021 1833 one month ago

Malagò e Dagnoni in visita alle Nazionali a Montichiari

Il massimo dirigente dello Sport italiano, accolto dal presidente federale e dal sindaco del comune bresciano, ha visitato l'impianto ed assistito all'allenamento

Velodromo

MONTICHIARI (BS) - Il presidente del CONI Giovanni Malagò, accompagnato dal presidente federale Cordiano Dagnoni e dal Segretario Generale della FCI, martedì 11 maggio ha fatto visita alle Nazionali maschile e femminile di pista impegnate nel settimanale allenamento presso il Velodromo di Montichiari.

“Conosciamo bene le vicissitudini, anche recenti, di questo impianto - ha detto Malagò - e tutte le complessità che ne hanno caratterizzato l’utilizzo. Per questo devo ringraziare gli sforzi fatti da Governo, Regione e Comune per risolvere nel più breve tempo possibile questi problemi e permettere alle Nazionali di poter programmare la preparazione olimpica in assoluta tranquillità e senza dover andare all'estero.
Montichiari è l’unico impianto italiano indoor nel nostro paese; è un patrimonio a disposizione delle Nazionali che rappresentano l’orgoglio dell’Italia.
A breve cominceranno i lavori per rendere fruibile l’impianto a tutti. Avverrà nel giro di poco: i finanziamenti sono già stanziati, il piano di lavoro certificato, la convenzione firmata.
Remiamo tutti nella stessa direzione e si respira un’atmosfera di grande condivisione. Montichiari, la provincia di Brescia, la Regione Lombardia e tutta l’Italia sono orgogliosi di questo importante passo: siamo riusciti a fare di necessità, virtù. “

Il presidente Dagnoni ha ricordato l’importanza che il velodromo ha avuto in questi anni e guarda anche al futuro: “Sarà importante valorizzare e sfruttare questo impianto in questo periodo di preparazione alle Olimpiadi. Ho sempre sostenuto che la medaglia d’oro di Rio a Viviani sia arrivata anche grazie a questo velodromo e mi auguro di conquistarne di nuove proprio grazie a Montichiari.”

In occasione della visita erano presenti anche il sindaco di Montichiari, Marco Togni, i tecnici Edoardo Salvoldi e Marco Villa ed anche Samuele Manfredi, presente all'allenamento per dare sostegno ai compagni.

AU