10 Maggio Mag 2021 0959 one month ago

12° XCP Monte Calvo - Wout sigla il tris

Si chiude con un en plein di vittorie il trittico di gare a cui ha partecipato il belga Anneman Wout (DMT Racing Team) in questi nove giorni di trasferta nel basso Lazio.

Il Podio Della XII Monte Calvo XCP

AMASENO - Si chiude con un en plein di vittorie il trittico di gare a cui ha partecipato il belga Anneman Wout (DMT Racing Team) in questi nove giorni di trasferta nel basso Lazio.

Dopo Aquino ed Itri anche ad Amaseno il biker di Andrea Marconi ha dettato legge imponendosi nettamente nella dodicesima edizione della XCP Monte Calvo, organizzata con la solita maestria dall’Asd Firefox Team di Amaseno. Per una parte del percorso hanno provato a tenergli testa i giovani Alessio Agostinelli (KTM Protek Elettrosystem) e Antonio Folcarelli (Race Mountain Team Folcarelli) ma col passare dei chilometri hanno dovuto arrendersi allo strapotere del fiammingo che ha chiuso i circa 45 km del tracciato, con 1.500 mt di dislivello, con il tempo di 2 ore 2 minuti e 4 secondi.

Nello sprint per la seconda piazza il marchigiano Agostinelli ha preceduto Antonio Folcarelli. Quarta posizione per Leopoldo Rocchetti (Bike Therapy), che ad Amaseno ha fatto storia con le sue quattro vittorie in cinque anni. A seguire Stefano Capponi (Pro Bike), Michele Angeletti (Bike Therapy) e Luigi Ferritto (Team Giannini ) primo dei Master. Nella sfida rosa successo della giovane elite marchigiana Angela Campanari (Superbike Bravi) davanti a Sabrina Di Lorenzo (Pro Bike) e Simona Cianchella (MA.AN.RT).

A salutare e premiare i vincitori di giornata il sindaco di Amaseno Antonio Como, il vice presidente del CR Lazio Tony Vernile, il segretario del Comitato Provinciale di Frosinone Vittorio Iafrate e il presidente della Firefox Team Vittorino Pirri. Entusiasti per il successo dell’evento , con oltre 360 biker passati sotto l’arco di arrivo, tutti i componenti dello staff organizzatore guidato da Augusto Rotondi. La lunga e ricca premiazione di giornata ha visto salire sul podio i primi cinque classificati di ogni categoria che hanno ricevuto prodotti tipici delle aziende agricole e casearie di Amaseno, cittadina conosciuta in tutta la regione per le sue gustose mozzarelle di bufala.

Nelle classifiche di categoria hanno primeggiato: OPEN Uomini Alleman Wout, OPEN Donne Angela Campanari, JUNIORES Flavio Mininni, JMT Matteo Fauceglia, ELMT Samuele Giuseri, M1 Davide Caroselli, M2 Adriano Angeloni, M3 Luigi Ferritto, M4 Michele De Santis, M5 Pasquale Russo, M6 Marcello Santi, M7 Marco Fortunato, M8 Antonio Bufalini, WOMAN Unica Sabrina Di Lorenzo.

La gara di Amaseno era la seconda tappa del circuito TERRE CIOCIARE che vedrà il 6 Giugno la sua terza prova a Ceccano con la Gran Fondo Monte Siserno Bike organizzata dall’ASD Ruote Matte Ceccano. La graduatoria delle società più numerose al via ha premiato la MTB Castelli Romani che preceduto per un solo partente l’Asd Il Biciclo New Limits e la Ruote Matte Ceccano. In quarta posizione l’Apd Ciociaria Bike davati alla Cicli Di Stefano ed alla Triciclo di Sidicino.