21 Aprile Apr 2021 2007 19 days ago

Freccia Vallone: tris di Alaphilippe

Il campione del mondo rimonta e supera Roglič , terzo Valverde

Frecciavallone Alaphilippe

Mur De Huy (BEL) Julian Alaphilippe (Deceuninck – Quick-Step) per la terza volta in carriera vince la Freccia Vallone. Forse la più bella, perché ottenuta con la maglia di campione del mondo sulle spalle e perché arrivata in rimonta negli ultimi metri del Mur de Huym superando Primož Roglič (Jumbo-Visma), per un finale palpitante. Terzo posto per l’eterno Alejandro Valverde (Movistar Team).

Lo spagnolo, cinque volte vincitore di questa corsa, ha provato a lottare e a tenere il ritmo degli altri due avversari, ma questa volta ha dovuto arrendersi. Roglič ha provato ad anticipare tutti con uno scatto secco a 350 metri dall’arrivo, col quale ha subito guadagnato un discreto margine. Ma ha pagato lo sforzo operato nel tratto più impegnativo della salita.

Al contrario Alaphilippe, sapendo che la pazienza è la chiave decisiva sul Mur de Huy, ha aspettato il momento giusto e poi, quando la pendenza si è alleggerita, ha aperto il gas, si è tolto di ruota Valverde ed è andato a rimontare e superare lo stesso Roglic, potendo così festeggiare il suo ritorno alla vittoria in una gara di un giorno.

Gli italiani Diego Rosa (Arkéa-Samsic) e Simone Velasco (Gazprom-Rusvelo) si sono messi in mostra nella fuga di giornata.

FONTE: Giorgio Torre (bicitv.it)

ORDINE D’ARRIVO

1 Julian Alaphilippe (Fra, Deceuninck-QuickStep ) in 4h36'25”

2 Primoz Roglic (Slo, Jumbo-Visma)

3 Alejandro Valverde (Spa, Movistar Team) a 6”

4 Michael Woods (Can, Israel Start-up Nation) a 08”5 Warren Barguil (Fra, Team Arkea-Samsic) a 11”

6 Thomas Pidcock (Gbr, Ineos Grenadiers)

7 David Gaudu (Fra, Groupama-FDJ

8 Esteban Chaves Rubio (Col, Team BikeExchange)

9 Richard Carapaz (Ecu, Ineos Grenadiers)

10 Maximilian Schachmann (Ger, Bora-Hansgrohe) a 16”