17 Febbraio Feb 2021 0916 17 days ago

Assemblea Nazionale - Le modalità operative

Si pubblica il comunicato n. 11 della Segreteria Generale con le modalità operative per la partecipazione e voto all'Assemblea Nazionale Elettiva 20-21 febbraio 2021 Hotel Hilton Rome Airport 20

Schermata 2021 02 17 Alle 09

COMUNICATO N. 11 DEL 16 FEBBRAIO 2021

Alle indicazioni contenute nel presente documento sono associati quattro tutorial pubblicati sul sito internet della federazione e riguardanti:

1. Procedure di accredito
2. Come si vota – Votazione Presidente Federale
3. Votazione Vice Presidenti
4. Votazione altre cariche da eleggere

L’assemblea è prevista in prima convocazione alle 08:00 ed in seconda convocazione alle 09.00.

Le operazioni di verifica poteri avranno luogo:

- il giorno 20 febbraio 2021 dalle ore 14.00 alle ore 20.00
- il giorno 21 febbraio 2021 dalle ore 07.30 alle ore 09.00

1. Accesso

Sono ammessi all’interno degli spazi ove si svolgerà l’Assemblea Nazionale:

1. I delegati in rappresentanza degli affiliati eletti nelle rispettive Assemblee Provinciali, i delegati in rappresentanza degli atleti e dei tecnici eletti nelle rispettive assemblee elettive di categoria

2. il Presidente, i componenti dell’attuale Consiglio Federale e del Collegio dei Revisori dei Conti;

3. i candidati alle cariche federali;

4. i Presidenti dei Comitati Regionali e i delegati Regionali;

5. i Presidenti degli Organi di Giustizia;

6. i consulenti legali FCI, il notaio della FCI, la Commissione Verifica Poteri e lo staff federale.

Non sono previsti accompagnatori se non nei casi previsti dalla legge (persone non autosufficienti).

2. Accrediti
Prima dell’accesso all’Area elettorale verrà fatto un primo controllo documentale per verificare il diritto all’accesso e la completezza della documentazione che consentirà l’accredito.

Per l’accredito alla CVP tutti i Delegati dovranno essere muniti di un documento di identità valido e della tessera federale 2020.

Al momento dell’accredito sarà rilasciato:

- un braccialetto colorato, da indossare fino al termine dell’assemblea, nel quale è riportato un codice a barre, necessario per poter accedere alle operazioni di voto elettronico;

- Un tagliando riportante un numero da utilizzare per la chiamata al voto e che corrisponde al posto numerato in sala

3. Operazioni di Voto

La votazione, avverrà con un sistema di voto in forma completamente elettronica utilizzando il sistema touchscreen.

Il sistema di touchscreen riconosce la qualifica di ogni delegato cui gli stessi hanno diritto di voto per ogni singola elezione.

Le operazioni di voto hanno inizio con l’elezione:

1. del Presidente con la partecipazione al voto di tutti i delegati;

2. dei 3 Vice Presidenti con la partecipazione al voto di tutti i delegati;

3. dei componenti del Consiglio Federale con la partecipazione al voto dei delegati di ogni rispettiva categoria, dei Presidenti e Componenti degli Organi di Giustizia con la partecipazione al voto di tutti i delegati e del Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti.

L’elettore accede alla cabina dopo avere scansionato il proprio bracciale che aprirà sul TABLET la schermata con l’esposizione dei candidati disponibili che l’elettore dovrà selezionare. Una volta confermata la correttezza della scelta elettorale viene stampata la scheda cartacea da inserire nell’urna. Lo scrutatore provvederà alla verifica del corretto inserimento della scheda dell’urna per ogni votante.

Su ogni scheda elettorale è indicato il numero massimo di preferenze, di seguito specificate:

Una (1) sola preferenza nella votazione per:

a) per il Presidente Federale;
b) per il Consigliere federale in rappresentanza dei Tecnici;
c) per il Consigliere Federale in rappresentanza Atleti Uomini
d) per il Consigliere Federale in rappresentanza Atleti Donne
e) per il Presidente della Corte Federale d’Appello 1^ sezione;
f) per il Presidente della Corte Federale d’Appello 2^ sezione
g) per il Presidente del Tribunale Federale 1^ sezione
h) per il Presidente del Tribunale Federale 2^ sezione;
e) per il Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti

Due (2) preferenze

nelle votazioni per i tre Vicepresidenti.

Tre (3) preferenze

nelle votazioni per i quattro Consiglieri Federali in rappresentanza degli Affiliati.
nelle votazioni per quattro Componenti della Tribunale Federale 1^ sezione.
nelle votazioni per quattro Componenti della Tribunale Federale 2^ sezione.
nelle votazioni per i quattro Componenti della Corte Federale d’Appello 1^ sezione.
nelle votazioni per i quattro Componenti della Corte Federale d’Appello 2^sezione.

L’elettore può anche non esprimere alcuna preferenza, per cui in tal caso nello scrutinio sarà considerata scheda bianca; viene comunque stampata la scheda da inserire nell’urna.

Il sistema elettronico non consente di creare schede nulle.

4. Scrutinio

Lo scrutinio dei voti avverrà automaticamente dopo la chiusura di ogni operazione di voto (la prima per il Presidente Federale, la seconda per i Vice e la terza per le restanti cariche elettive).

Statutariamente è stabilito che debba essere garantita la presenza nel Consiglio Federale (Presidente escluso) di componenti di genere diverso in misura non inferiore a tre.

Qualora all’esito dello scrutinio non fosse riscontrata la presenza di tre componenti di genere diverso, i candidati consiglieri in rappresentanza delle società che avranno riportato il minor numero di voti lasceranno il posto ai candidati consiglieri di genere diverso che abbiano riportato il maggior numero di voti fino a raggiungere il numero complessivo di tre componenti il Consiglio di genere diverso.

In caso di elezione a Vice Presidente in rappresentanza dei Tecnici, non si procederà all’elezione del Consigliere in rappresentanza di tale categoria e ciò comporterà l’introduzione di un correttivo, cioè si aumenterà il numero da eleggere dei Consiglieri Federali in rappresentanza degli Affiliati, al fine di mantenere immutata la composizione numerica del Consiglio Federale, di cui all’art. 16.1 dello Statuto.

5 INFORMAZIONI LOGISTICHE

Per tutti i Presidenti Regionali e per i Delegati eletti è stata prenotata una camera per la notte del 20 febbraio p.v. e per alcuni comitati che non dispongono di mezzi di rientro utili è stato previsto il pernottamento anche per la notte del 21 febbraio p.v.

PASTI PER IL GIORNO 20 FEBBRAIO 2021

- è prevista la cena presso l’Hotel con buffet servito nelle due sale ristorante riservate dalla FCI. L’orario di inizio del servizio nelle due sale è previsto in due orari differenti il primo a partire dalle ore 19.30 ed il secondo alle ore 20.15.

PASTI PER IL GIORNO 21 FEBBRAIO 2021

- La colazione sarà prevista a partire dalle ore 6.30

- per il pranzo è previsto un servizio di lunch box seduti ai tavoli, orario da definire in base all’andamento delle procedure elettorali

- è prevista la cena presso l’Hotel solo per coloro che pernotteranno in struttura a partire dalle ore 20.00

Come già comunicato in precedenza non sono previsti accompagnatori/ospiti che in ogni caso non potranno accedere all’area assembleare e alle zone ristoro riservate per la Federazione in occasione dell’assemblea

Come da Comunicato n. 3 del 13 gennaio u.s. le persone ammesse in Assemblea sono soltanto quelle statutariamente previste e non sono consentiti ospiti od accompagnatori a nessun titolo. Si evidenzia che altre persone non previste, non potranno essere ammesse all’intera area assembleare.

Non sono previsti transfer né servizi navetta. L’Hotel è raggiungibile a piedi da tutti i Terminal dell’Aeroporto di Fiumicino e dalla Stazione Ferroviaria di Fiumicino Aeroporto tramite i tapis roulant che conducono ai parcheggi coperti, per mezzo di un ponte pedonale coperto e una passerella mobile. In auto è raggiungibile dall’Autostrada A91 Roma-Fiumicino, dirigendosi verso gli Arrivi dell’Aeroporto. L’Hotel dispone di un parcheggio coperto da 400 posti al costo convenzionato a forfait di € 17.00 per vettura.

IL SEGRETARIO GENERALE
PAOLO PAVONI