7 Dicembre Dic 2020 1306 9 months ago

Bonus dicembre collaboratori sportivi: oggi scade il termine di presentazione delle nuove domande

Il recente DL 157/2020, ha previsto all’art. 11 un ulteriore sostegno agli sportivi dilettanti riconoscendo, anche per il mese di dicembre 2020, un bonus di 800 euro.

Ingranaggi Soldi

Il recente DL 157/2020, ha previsto all’art. 11 un ulteriore sostegno agli sportivi dilettanti riconoscendo, anche per il mese di dicembre 2020, un bonus di 800 euro.

Nel nuovo decreto, quindi, è stata disciplinata la possibilità di presentare le domande per l’attribuzione della menzionata indennità da parte dei collaboratori sportivi che abbiano subito l’interruzione o la limitazione allo svolgimento delle proprie attività.

Potranno presentare domanda di contributo, a partire dalle ore 19.00 di mercoledì 3 dicembre, esclusivamente i soggetti che non siano già stati beneficiari delle indennità per i mesi di marzo, aprile, maggio, giugno o novembre. Il termine ultimo per la presentazione delle nuove domande è fissato alle 24:00 di lunedì 7 dicembre 2020.

Procedura per la presentazione delle domande di contributo:

La domanda per l’indennità di dicembre 2020 potrà essere avanzata dai titolari di un rapporto di collaborazione disciplinato dall’art. 67, comma 1, lettera m) del Tuir, che, congiuntamente, possiedano i seguenti requisiti:

1. non devono percepire o aver percepito altro reddito da lavoro per il mese di dicembre 2020 (nonché pensioni di ogni genere e assegni ad esse equiparati, con esclusione dell'assegno ordinario di invalidità);

2. non devono percepire o aver percepito, nel mese di dicembre 2020, il Reddito di Cittadinanza;

3. non devono percepire o aver percepito, nel mese di dicembre 2020, il Reddito di Emergenza;

4. non possono cumulare l’indennità con le altre prestazioni e indennità di cui agli artt. 19, 20, 21, 22, 27, 28, 29, 30,38 e 44 del decreto Cura Italia così come prorogate e integrate dai DL nn. 34, 77, 137 del 2020.

Fondamentale che il rapporto di collaborazione sia:

1. svolto con il Coni, il CIP, almeno una FSN/FSP/EPS/DSA riconosciuta dal CONI o dal CIP, ovvero con Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche che alla data del 17/03/2020 risultino iscritte al Registro delle Associazioni e Società Sportive dilettantistiche;

2. cessato, sospeso o ridotto per il mese di dicembre 2020 a causa dell’emergenza sanitaria legata al COVID-19;

La domanda dovrà essere compilata esclusivamente attraverso la piattaforma informatica sul sito di Sport e Salute Spa (https://www.sportesalute.eu/primo-piano/2348-collaboratori-sportivi-al-via-la-presentazione-delle-domande-per-l-indennita-di-dicembre.html).

Le istruzioni operative fornite sul sito di Sport e Salute Spa sono chiare e prevedono la seguente procedura articolata in tre fasi:

- prenotazione: per prenotarsi è necessario inviare un SMS con il proprio Codice Fiscale al numero 339.9940875. Nell’SMS inviato per la prenotazione andrà inserito solo il Codice Fiscale senza spazi o testi aggiuntivi. Dopo aver inviato l’SMS, il richiedente riceverà un codice di prenotazione e l’indicazione del giorno e della fascia oraria in cui sarà possibile compilare la domanda sulla piattaforma;

- accreditamento: per accreditarsi alla piattaforma sarà necessario disporre di un proprio indirizzo mail, del proprio Codice Fiscale e del codice di prenotazione ricevuto a seguito dell’invio dell’SMS al numero sopra indicato. Per accedere all’accreditamento l’utente può utilizzare il link ricevuto via SMS insieme al codice univoco di prenotazione o accedere alla piattaforma dall’homepage del sito di Sport e Salute;

- compilazione e invio della domanda: subito dopo l’accreditamento, sarà possibile accedere alla piattaforma, compilare la domanda, allegare i documenti e procedere con l’invio.

Per coloro che dovranno presentare la domanda di indennità per la prima volta è stato inoltre previsto un servizio assistenza raggiungibile telefonicamente (tel. 06.32722020) o via mail (collaboratorisportivi@sportesalute.eu).

Concludendo, si ricorda che per i soggetti che hanno potuto beneficiare di tale aiuto già negli scorsi mesi non è richiesto alcun adempimento né dovranno presentare alcuna nuova richiesta, essendo previsto l’accredito del contributo in modo “automatico” sul c/c comunicato in sede di presentazione della prima istanza. Pertanto, tutti coloro che hanno già beneficiato di almeno una mensilità riceveranno una comunicazione via e-mail con una procedura guidata che consentirà loro di cliccare su un link personalizzato e di confermare (o meno) la permanenza dei requisiti richiesti dalla legge per ricevere anche il bonus di dicembre.

Enrico Savio
Daniela Moscarino