9 Novembre Nov 2020 1427 19 days ago

Sostegno all'attività: accreditati alle Società i contributi 2020

Il 4 novembre gli uffici preposti della FCI hanno terminato le procedure di assegnazione dei contributi previsti dal Consiglio Federale a sostegno delle società e delle manifestazioni.

Cycling generica strada

ROMA - Il 4 novembre la Federazione Ciclistica Italiana ha concluso la procedura di attribuzione dei rimborsi alle società secondo le modalità previste dal Consiglio federale nell’ambito dei provvedimenti a sostegno dell’attività sportiva e per contrastare la crisi derivante dalla pandemia. Pertanto già da qualche giorno le Società visualizzano nel proprio estratto conto le somme ricevute con specifiche causali che fanno riferimento alle indicazioni emanate dal Consiglio.

In particolare ricordiamo che il Consiglio federale, già in primavera, ha deliberato contribuiti per circa 2 milioni di euro per il sostegno di tre settori fondamentali: l’affiliazione, il tesseramento e l’organizzazione delle gare.

Per quanto riguarda l’affiliazione, il Consiglio ha riconosciuto alle Affiliate il 50% della quota versata per la stagione 2020. Tale importo, accreditato il 4 novembre a tutte le società, può essere utilizzato solo per affiliazioni 2021, purché la suddetta affiliazione venga rinnovata entro il 28 febbraio 2021. Il costo dell'affiliazione 2021, inoltre, in via eccezionale sarà ridotto del 50% per tutte le società, anche le nuove affiliazioni.

Per quanto riguarda il tesseramento, la FCI ha previsto due linee di intervento: un contributo del 25% della quota versata per i tesseramenti ed un bonus di 10 euro per ciascun atleta delle categorie PG, Giovanissimi, Esordienti, Allievi, Juniores, Under23 e Elite s.c. (M/F) tesserato nel 2020. Anche in questo caso la somma spettante a ciascuna società è stata accreditata il 4 novembre. Il bonus di 10 euro, – ha ricordato il vice presidente Michele Gamba in occasione della presentazione dei provvedimenti – è un intervento per favorire il tesseramento delle categorie giovanili e agonistiche che si aggiunge al contributo del 25%”.

Nel dettaglio le somme erogate il 4 novembre sono:
- € 458.470 per rimborso affiliazioni;
- € 958 050 per rimborso tesseramenti (comprensivo dei 10 euro a tesserato nelle categorie previste di cui sopra);
- € 63.290 per contributo del 20% per l'organizzazione gare. In questo caso le gare considerate sono tutte quelle svolte dal 1 luglio al 31 ottobre. Per il periodo 1 novembre – 31 dicembre la Federazione provvederà con un secondo accredito a gennaio. Riguardo questa voce va ricordato che all'importo di oltre 60mila euro vanno vanno aggiunti anche gli oltre 320.000 euro già riconosciuti alle società organizzatrici e che sono andati a favore del mancato versamento delle tasse tecniche 2020.

Ricordiamo che tutti i contributi sono usufruibili solo per l'attività di affiliazione e tesseramento nel 2021 e quindi non monetizzabili. Per maggiori info: amministrazione@federciclismo.it.