27 Ottobre Ott 2020 1503 one month ago

Assegnati a Petrignano i titoli regionali handbike

I vincitori sono stati Stefano Girelli (MH4), Renzo Pieri (MH3) e Katja Scherillo (WH4), tutti e tre in forza proprio all’Unione ciclistica Petrignano

Campioni Regionali

Petrignano d'Assisi (Pg) – Successo per il Trofeo Città di Petrignano d'Assisi, gara di handbike fortemente voluta e organizzata a Petrignano d'Assisi dall’Unione ciclistica Petrignano del presidente Orlando Ranucci, che ha assegnato i titoli regionali vinti da Stefano Girelli (MH4), Renzo Pieri (MH3) e Katja Scherillo (WH4), tutti e tre in forza proprio all’Unione ciclistica Petrignano. Oltre trenta i partecipanti alla gara, tra i quali diversi atleti della nazionale (accompagnati dal commissario tecnico Mario Valentini): Roberta Amadeo, iridata H2 strada e crono, Francesca Porcellato, campionessa mondiale e olimpica, e Katia Aere.

Presenti come ospiti Daniela Isetti, vicepresidente nazionale della Fci, Lucia Trevisan della Commissione nazionale del settore paralimpico Fci, Domenico Ignozza, presidente regionale del Coni, Valter Stoppini, vicesindaco di Assisi, Veronica Cavallucci, assessore allo Sport del Comune di Assisi, e Luciano Bracarda, presidente del Comitato provinciale perugino della Fci. A vincere la gara è stato Tiziano Monti dell’Anmil Sport Italia davanti ad Andrea Meschiari del Gc Apre-Olmedo e a Mirko Testa dell’Active Team la Leonessa. Tra le donne successo per Francesca Porcellato dell’Active Team la Leonessa, quarta assoluta al traguardo.

Vincitori di categoria: Claudio Molè della Peppe Molè (M5), Samuele Maranelli dello Sport Team Vallagarina (MH), Adamo Peschi dell’Anmil Sport Italia (MH2), Andrea Meschiari del Gc Apre-Olmedo (MH3), Fatmir Kruezi della Vitersport (MH4), Tiziano Monti dell’Anmil Sport Italia (MH5), Alberto Glisoni della Bee and Bike (MHO2), Marco Messina della Peppe Molè (MT2), Roberta Amadeo della Bee and Bike (WH2), Francesca Porcellato dell’Active Team la Leonessa (WH3), Grazia Colosio della Bee And Bike (WH4), Aere Katia dell’Anmil Sport Italia (WH5).