19 Settembre Set 2020 2008 one month ago

81° Giro dell'Appennino al britannico Hayter

Alessandro Covi secondo nella volata di Genova

Podioappennino2020

Genova (GE) – Il giovane britannico Ethan Hayter (Ineos Grenadiers), 22 anni compiuti ieri, ha vinto l’81° Giro dell’Appennino precedendo sul traguardo di Genova Alessandro Covi (UAE Team Emirates) e Robert Stannard (Mitchelton Scott) e il resto dei componenti del gruppo dei migliori che si sono contesi la vittoria allo sprint.

Fuga di giornata nata dopo una cinquantina di chilometri dal via e con protagonisti Yukiya Arashiro (Bahrain Mclaren), Michael Belleri (Biesse Arvedi), Fabien Doubey (Circus Wanty Gobert), Hernan Haguirre (Colombia Tierra de Atletas), Sebastian Mora (Movistar Team), Delio Fernandez (Nippo Delko Provance) e Kinfe Hailemichael (Nippo Delko Provence).

Tutti ripresi dal gruppo dei migliori in prossimità del Gpm del Passo della Bocchetta, dove è esplosa la corsa con un gruppo di una ventina di corridori che si è selezionato al comando tra i quali figurava anche l’azzurro Vincenzo Nibali.

Protagonista anche l’altro azzurro Gianluca Brambilla che ha alzato il ritmo sulla salita di Fraconaldo, portando via una fuga in tandem col basco Mikel Bizkarra (Euskaltel Euskadi). Quando mancavano meno di quaranta chilometri all’arrivo il veneto se ne andato tutto solo restando in avanscoperta fino ad una quindicina di chilometri dalla conclusione. Gruppo dei migliori compatto e sprint conclusivo con lo spunto vincente di Hayter.

Giorgio Torre



Ordine di arrivo

1. Ethan Hayter (GBR, Team Ineos) Km. 191,5 in 4h35'38”, media 41,69; 2. Alessandro Covi (ITA, Uae Team Emirates); 3. Robert Stannard (AUS, Mitchelton – Scott); 4. Jacopo Mosca (ITA); 5. Gotzon Martin Sanz (SPA, Fundacion – Orbea); 6. Maurits Lammertink (OLA, Circus - Wanty Gobert); 7. Marco Canola (ITA, Gazprom – Rusvelo); 8. Enrico Battaglin (ITA, Bahrain – Mclaren); 9. Giovanni Visconti (ITA, Vini Zabu’ Ktm); 10. Marco Wilhelm Tizza (ITA, Amore E Vita | Prodir)