12 Agosto Ago 2020 1917 one month ago

Campionato Italiano XCO al Ciocco

Una 10 Giorni di Mtb “elettrizzante” - Il 12 e 13 settembre in pista le categorie giovanili, degna anteprima dei “grandi - Dal 18 al 20 ci sarà da divertirsi per tutti, anche per i master

Image002

Anche se non voglio, torno già a volare.

Le distese azzurre e le verdi terre, le discese ardite e le risalite.

Su nel cielo aperto, e poi giù il deserto. E poi ancora in alto, con un grande salto”….

Sicuramente Lucio Battisti non cantava questi versi pensando al Ciocco, ma le parole ci azzeccano proprio. E così finalmente ora è ufficiale, i campioni del cross country… tornano a volare.

Il Campionato Italiano XCO annullato, riprogrammato e ancora annullato, ora ha trovato casa dove meglio non avrebbe potuto, nella tenuta del Ciocco: dal 18 al 20 settembre mtb a tutta sui tracciati disegnati in Garfagnana (LU) all’interno dell’affascinante Bike Park, nella stessa area dove nel 1991 si disputò il primo Campionato del Mondo di mtb in Europa e il secondo nella storia della disciplina.

Una storia “intrigante” quella della mtb al Ciocco. Una “prima” mondiale molti anni fa ed ora una “prima” tricolore col Campionato Italiano e-mtb, esordio assoluto, venerdì 18, poi a seguire i Campionati che assegneranno il casco tricolore élite, under23 e junior, e infine domenica 20 il tricolore master. E ancora al Ciocco, primo resort italiano, nel weekend precedente (12 e 13 settembre) ci sarà il Campionato Italiano giovanile.

Come dire che il Ciocco Bike Circle è davvero il paradiso dei bikers, a partire dai giovanissimi fino ai navigati master, per gli appassionati del pump track, dell’enduro, del trail, del downhill e ovviamente del cross country.

Questa volta il cross country mette in palio i titoli in una cornice di qualità. Il Bike Park del Ciocco va a braccetto con l’ospitalità turistica e il relax. Atleti e accompagnatori trovano infatti nella tenuta toscana eccellenti strutture, apprezzate da ogni genere di sportivo per praticare la propria passione e godere di momenti di benessere indimenticabili.

La FCI ha scelto in definitiva Ciocco Bike Circle per lo svolgimento delle competizioni tricolori, dove il CT della Nazionale Mirko Celestino ha già eseguito un sopralluogo perché nella tenuta toscana la mtb sarà sempre più un richiamo imperante per gli appassionati. Ovvio che in questa particolare situazione le gare di Campionato Italiano seguiranno i severi protocolli imposti dal contenimento del Coronavirus, ma è anche vero che le ampie strutture del Bike Park consentono di ospitare in modo ottimale eventi di prestigio. Nel mese di agosto, ad esempio, ci sarà il classico Rally del Ciocco, oltre ai ritiri di squadre di calcio e di basket, a settembre sarà il momento della mtb, senza dimenticare che il Ciocco è candidato ad ospitare - e gli organizzatori ci contano davvero - il Campionato Mondiale Marathon Master del 2021, dopo l’organizzazione del Campionato Europeo e della Coppa del Mondo di Trial dello scorso anno.

L’assegnazione dei Campionati Italiani Assoluti di mtb è recente, a breve saranno resi noti nel dettaglio i programmi delle singole gare e il tracciato prescelto. Nel frattempo il Bike Park del Ciocco spalanca le porte a chi vuole preparare un fine stagione con i fiocchi.

Il 23 agosto si svolgerà al Ciocco anche il “Time Attack” sul tracciato “Flow Trail”, con possibilità di testare vari prodotti dei brand presenti e preparare anche il Campionato Italiano Enduro del 6 settembre di Calci.

La compagine organizzativa del Ciocco Bike Circle ha grande esperienza in tanti sport e grandi eventi, i Campionati Italiani XCO viaggeranno sulle ali della professionalità, con la tenuta del Ciocco ad offrire quel qualificato palcoscenico di cui la grande mtb ha bisogno, una cornice a 5 stelle!

Le discese ardite e le risalite. Su nel cielo aperto, e poi giù il deserto. E poi ancora in alto, con un grande salto”…Grazie Lucio!