3 Agosto Ago 2020 1226 one month ago

Allievi - Dario Igor Belletta vince la Gazzaniga-Onore 2020

Il milanese Dario Igor Belletta (Busto Garolfo) ha vinto il 33° Trofeo Gbc – Apprettificio Bosio, abbinato alla classica per Allievi Gazzaniga – Onore, prima gara in linea per la categoria organizzata in Italia dopo la pandemia di Coronavirus.

763W9725

GAZZANIGA (BG) – Il milanese Dario Igor Belletta (Busto Garolfo) ha vinto il 33° Trofeo Gbc – Apprettificio Bosio, abbinato alla classica per Allievi Gazzaniga – Onore, prima gara in linea per la categoria organizzata in Italia dopo la pandemia di Coronavirus. Balletta ha battuto agilmente nello sprint a due, sul traguardo di Onore, il compagno di avventura Pietro Mattio, piemontese della Vigor – Cycling Team. Terzo posto per l’altro piemontese Filippo Borello che ha regolato lo sprint del gruppo (foto Soncini).

È una giornata a suo modo speciale perché segna ufficialmente il ritorno alle gare, in linea, per 250 corridori della categoria Allievi provenienti da diverse regioni d’Italia e scalpitanti di tornare a competere dopo mesi molto difficili. A dare coraggio ai giovani atleti anche la presenza di un ospite speciale, il grande campione Mario Cipollini che ha risposto all’invito dell’amico Mauro Zinetti, ex professionista e presidente della società organizzatrice, la Sc Gazzanighese, e ha voluto presenziare alla partenza spendendo belle parole per tutti i ragazzi.

La prima parte di corsa fa registrare qualche scaramuccia, ma nessun allungo davvero degno di nota, tanto che al primo passaggio dal Gpm di Fino del Monte il gruppo si presenta ancora compatto ed è il toscano Lorenzo Conforti (Iperfinish) a scollinare per primo. Anche al secondo passaggio in salita il gruppo si presenta tutto unito ed è Pietro Mattio (Vigor) a provare ad allungare e a passare per primo al Gpm.

Nel terzo giro prova a prendere il largo un terzetto composto dallo stesso Mattio, da Stefano Leali (Mincio-Chiese) e da Simone Gualdi (Sc Cene). È ancora Mattio a scollinare per primo al terzo Gpm, alle sue spalle passa Belletta e poco più indietro Gabriele Casalini (Aspiratori Otelli).

Nel tratto in discesa si forma una coppia al comando della corsa con Pietro Mattio e Dario Igor Belletta. Ottimo l’accordo tra i due che guadagnano secondi preziosi. Alle loro spalle si forma un primo drappello di cinque inseguitori, poi diventano una ventina, ma i due davanti sono ormai imprendibili. In tandem si presentano sul rettilineo conclusivo dove Belletta fa valere il suo miglior spunto veloce e vince facilmente la sua seconda corsa stagionale, dopo il successo ottenuto la scorsa settimana nella cronometro di Rodigo.

ORDINE D’ARRIVO:

1 Dario Igor Belletta (Busto Garolfo) km 76,5 in 1h59’25” media 38,437 km/h
2 Pietro Mattio (Vigor)
3 Filippo Borello (Pedale Senaghese) a 16"
4 Marco Dalla Benetta (Sc Mincio Chiese)
5 Mirko Fontana (Team Giorgi)
6 Andrea Cocca (Gc Feralpi Group)
7 Gabriele Casalini (Aspiratori Otelli)
8 Nicola Cocca (Gc Feralpi Group)
9 Luca Paletti (Team Paletti)
10 Myles Corey Porcelli (Gsc Villongo)

Pietro Mattio (Vigor) vince la classifica finale dei Gpm

Nella foto: l'arrivo vittorioso di Igor Belletta (foto Soncini)