4 Luglio Lug 2020 1459 one month ago

A Firenze il 9 luglio la prima gara in Italia post lockdown

Al Velodromo Enzo Sacchi di Firenze, in programma il campionato toscano inseguimento individuale riservato alla categoria juniores (uomini e donne). Sarà a porte chiuse, nel rispetto dei protocolli.

Velodromoenzosacchi

FIRENZE – La prima gara ufficiale in Italia della Federciclismo dopo il lockdown si svolgerà giovedì prossimo 9 luglio al Velodromo Enzo Sacchi di Firenze, quando è in programma il campionato toscano inseguimento individuale riservato alla categoria juniores (uomini e donne). La gara sarà organizzata dalla Fosco Bessi Calenzano che gestisce l’attività su pista a Firenze con la collaborazione del Club Sportivo Firenze. In palio la 72^ Coppa Lavoratori con inizio della riunione alle ore 16.00 presente anche il commissario tecnico della nazionale Marco Villa.

Il presidente del Comitato Regionale Toscana Giacomo Bacci, informa che il pubblico non potrà assistere alla gara e quindi accedere sulla gradinata del Velodromo Enzo Sacchi; l’ingresso all’impianto sarà esclusivamente riservato agli addetti ai lavori, nel rispetto dei protocolli stabiliti per le gare individuali.

Antonio Mannori