24 Giugno Giu 2020 1526 8 days ago

Fabio Gasparetto è Cavaliere della Repubblica

L'ex corridore e consigliere del Gruppo Ciclistico Bosaro EMIC, è stato insignito dell'onorificenza di Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

FABIO GASPARETTO

Rovigo - Buone notizie per il ciclismo veneto ed in modo particolare rodigino. Fabio Gasparetto, ex corridore e consigliere del Gruppo Ciclistico Bosaro EMIC, è stato insignito dell'onorificenza di Cavaliere dell'Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”. A comunicarlo è stato il Prefetto di Rovigo, Maddalena De Luca, che ha reso noto che la cerimonia di consegna è stata programmata mercoledì 8 luglio, con inizio alle ore 12, nella Sala di Rappresentanza di “Palazzo Salvadego Sgarzi” di Rovigo, sede della Prefettura di Rovigo. Fabio Gasparetto, che è nato il 24 febbraio 1977 ed ha corso sin da giovanissimo (a 7 anni), fino a raggiungere la categoria juniores, ha conseguito l'abilitazione per Tecnici dei Centri di Avviamento allo Sport di Primo e Secondo livello promossi dal Coni.

E' figlio del celeberrimo consigliere della Federciclismo del Veneto e componente la Commissione Giovanile, Vittorino (è stato insignito in passato delle onorificenze di Cavaliere e Commendatore ed ha ricevuto la Stella d'Oro al Merito Sportivo del Coni). Fabio, che ha appreso la passione per il ciclismo dal padre, fu costretto ad abbandonare l'agonismo per dedicarsi agli studi e svolgere quindi il corso per Allievi Ufficiali di Complemento delle Armi Navali all'Accademia della Marina Militare di Livorno. Nonostante i suoi numerosi impegni di lavoro che lo costringono a trasferirsi all'estero Gasparetto appena può sale in bicicletta e si allena con gli amatori. “E' l'orgoglio dei genitori”, ha precisato con emozione Vittorino Gasparetto, e a questo punto viene spontaneo pensare che, come recita il famoso proverbio, “buon sangue non mente”.

Francesco Coppola