18 Maggio Mag 2020 1344 4 months ago

A giugno il via al 1° corso sperimentale online per TA2

Continua l'attività di Formazione a distanza della Federazione Ciclistica Italiana con la realizzazione del primo corso sperimentale online, sulla piattaforma Zoom, di abilitazione a Tecnico Allenatore categorie Agonistiche Giovanili TA2.

Zoom Gravi Problemi Un App Successo Speciale V4 48190 1280X16

Continua l'attività di Formazione a distanza della Federazione Ciclistica Italiana. I primi di giugno partirà, infatti, un Corso di Formazione sperimentale online sulla piattaforma Zoom che consentirà l’abilitazione a Tecnico Allenatore Categorie Agonistiche Giovanili TA2. Il corso inizierà la prima settimana di giugno (il programma definitivo verrà comunicato successivamente).

"La situazione di emergenza che stiamo vivendo - ha dichiarato il VicePresidente Vicario Daniela Isetti - ci spinge a sperimentare nuove metodologie e le prime esperienze in questo settore ci consentiranno il monitoraggio del livello di qualità della formazione erogata. Accanto alla proposta rivolta agli atleti, che ha riscosso un successo oltre le aspettative, si aggiunge quindi questo corso tecnici allenatori delle categorie giovanili (esordienti ed allievi) di secondo livello, aperto a chi ha acquisito, come da normativa, il livello TI2 (ex primo livello)."

Il corso di giugno è il primo gestito interamente online e aperto a tutti. In base alla vigente Normativa per i Corsi di Formazione per i Tecnici di Ciclismo approvata con Delibera Presidenziale N. 43 del 15/04/2020, infatti, si ricorda che saranno ammessi al corso coloro che abbiano i seguenti requisiti:

1. diploma di scuola media inferiore;
2. possesso della qualifica “2°livello (giovanile) - Maestro Istruttore Categorie Promozionali e Giovanissimi (TI2)” ed essere in regola con gli aggiornamenti biennali;
3. non avere a proprio carico squalifiche in corso;
4. versamento della relativa quota di iscrizione.

Si prega al momento dell’iscrizione di inviare tramite mail documento di riconoscimento valido e con foto. La quota di partecipazione al corso è € 290,00.

L’intera somma verrà restituita in caso di mancata effettuazione del corso per cause non dipendenti dai singoli iscritti. L’iscritto che non potrà più partecipare al corso è tenuto ad avvisare il Settore Studi, organizzatore del corso, prima dell’inizio dello stesso, pena la perdita della somma versata.

Gli interessati devono inviare all’indirizzo di posta elettronica centrostudi@federciclismo.it tassativamente entro il 31/05/2020:

- Scheda di iscrizione (scaricabile da federciclismo.it – Formazione –Settore Studi – Area Download).
Le domande di iscrizione incomplete (scheda di iscrizione compilata e firmata comprensiva di consenso sulla privacy + ricevuta del pagamento) non verranno considerate valide.

- Copia del bonifico. I versamenti andranno effettuati sul c/c bancario intestato a intestato a FEDERAZIONE CICLISTICA ITALIANA - Banca: B.N.L. - IBAN: IT87S0100503309000000010111, specificando il nome del corsista.

Il Settore Studi si riserva di chiudere anticipatamente le iscrizioni, al raggiungimento del numero massimo di 30 partecipanti. L’esame finale si svolgerà in data da definire tra i 3 ed i 6 mesi dal termine del corso.

Coloro che saranno ammessi all’esame finale dovranno inviare alla FCI Centro Studi Nazionale copia del bonifico di € 10,00.

Gli atleti Azzurri o ex Azzurri che si iscrivono al corso di formazione fruiscono di uno sconto pari al 20%, per i docenti e istruttori abilitati dal Settore Studi lo sconto è pari al 20% e per gli atleti in attività (junior, under, élite m. e f.) che si iscrivono ai corsi di formazione richiedendo al Settore Studi Nazionale (centrostudi@federciclismo.it) l’adesione al “Libretto Formativo per Atleti” lo sconto è pari al 50% della quota prevista. Essendo il corso sperimentale, saranno comunicate le ore possibili di assenza.